Biblioteca San Giorgio, Pistoia


Salta i link dei verbi.
 

Voglia di Vivere InForma

a cura di Voglia di Vivere

febbraio-novembre 2024, ore 9.30 - Sala Manzini

Volantino
(pdf, 500 Kb)

Consideriamo l’informazione qualità prioritaria per star bene: che riguardi la prevenzione come ogni genere di attività idonea a sostenere il recupero durante una malattia, la consapevolezza serve sempre. Essere informati quindi ci aiuta, e tanto maggiore è l’informazione che possiamo fare nostra tanto migliore diventa la qualità della vita. Per questo motivo nasce “Voglia di Vivere inForma”, per essere un’occasione di più di benEssere

Calendario degli incontri

Sabato 17 febbraio
La Psico-oncologia

Deanna Capecchi, Presidente Voglia di Vivere: abbiamo voluto essere… inForma per informare e per sostenere sempre di più la salute. La manifestazione di interesse con l’azienda sanitaria per la psico-oncologia ne è l’ultimo esempio
Elisabetta Meacci, Presidente AIL-Associazione Italiana Leucemie, partner della manifestazione di interesse che garantisce il supporto psico-oncologico in ospedale
Beatrice De Biasi e Antonella Moschiano, psicologhe: sono le due professioniste alle quali Voglia di Vivere e AIL hanno affidato la cura dei pazienti oncologici. Saranno attive negli ospedali San Jacopo di Pistoia e Santi Cosma Damiano di Pescia
Attività motorie: gruppo di cammino, con Morena Torresi, yoga con Cinzia Villani. Perché… mens sana è in corpore efficiente!

 

Sabato 18 maggio
Risorse per l’estate

Maria Velluzzi, dermatologa: la fotoprotezione e i controlli preventivi. Conoscere la pelle, capirne i segnali per proteggerla nel modo migliore
Sonia Faenza, nutrizionista: gli alimenti amici dell’estate, frutta e verdure più adatti per mantenere, insieme all’acqua, il corpo bene idratato
Sara Romagnoli, truccatrice oncologica: messa la pelle al sicuro, impariamo a valorizzarla con… qualche trucco per l’estate!

 

Sabato 23 novembre
Crea et labora

Questa giornata trae spunto dai principi che muovono l’arte terapia, ovvero la possibilità di innescare la trasformazione della propria esperienza in stimoli che raccolgono le espressioni degli stati d’animo Laboratorio creativo: sono le volontarie che si trovano per scambiarsi idee ed emozioni, e che realizzano oggetti belli e utili alla Breast Unit, ma anche più semplici idee regalo
Laboratorio espressivo: qui sono attive Sandra Marliani, grafica, e Alessandra Chirimischi, giornalista e formatrice. Sandra si occupa del disegno, strumento attraverso il quale possibile esprimersi attivando il benEssere fra... matite e pennelli. Alessandra gestisce invece la narrazione terapeutica, che a Voglia di Vivere conta al proprio attivo già svariate pubblicazioni

 

Ad un clic da te