Biblioteca San Giorgio, Pistoia


Salta i link dei verbi.
Sei qui: San Giorgio Ragazzi >> Dire & fare >> Concorsi, spettacoli e altro >> Protocollo d'intesa con l'Università di Firenze - Corso di Laurea in Scienze della formazione primaria
 

Protocollo d'intesa con l'Università di Firenze - Corso di Laurea in Scienze della formazione primaria

Nell'aprile 2013 è stato sottoscritto un protocollo d'intesa con il Dipartimento di Scienze della formazione e psicologia dell'Università di Firenze per l'attivazione, presso la San Giorgio Ragazzi, di alcuni laboratori di promozione della lettura per il Corso di Laurea in Scienze della formazione primaria.
La finalità dei laboratori è quella di offrire agli studenti del corso competenze di progettazione e conduzione didattica di attività di promozione della lettura in collaborazione con il personale della biblioteca. Il progetto consente inoltre di favorire la valorizzazione delle risorse educative del territorio nella didattica universitaria e promuoverne l'utilizzo nella scuola attraverso una corretta formazione dei futuri insegnanti.

Secondo il protocollo d'intesa, che ha durata triennale, è prevista l'attivazione di due laboratori, uno per semestre accademico, di 21 ore di lezione ciascuno.

Obiettivi specifici dei laboratori:

  • Acquisire conoscenze sulla produzione editoriale contemporanea per l'infanzia, con particolare riferimento alle proposte più innovative sul fronte della grafica e dell'illustrazione del libro per ragazzi; sull'organizzazione e gestione di una biblioteca per ragazzi.
  • Acquisire competenze in materia di valutazione della qualità dei prodotti editoriali per bambini e ragazzi, in ragione delle diverse fasce d'età.
  • Acquisire conoscenze metodologiche di didattica laboratoriale per la promozione della lettura.
  • Apprendere l'impostazione della programmazione di un percorso di promozione della lettura integrato al curriculum disciplinare.
  • Acquisire strumenti di valutazione sull'apprendimento di attività di promozione della lettura:
  • Saper cogliere le potenzialità della lettura quale elemento di innovazione utile per la realizzazione di itinerari di ricerca e di sperimentazione educativa.

Dal mese di ottobre 2013 ha preso il via il primo laboratorio "Formare lettori forti: strategie di motivazione alla lettura", a cura di Patrizia Ceccarelli.

Inserisci il tuo commento

Commenti

Nessuno ha aggiunto ancora un commento in questa pagina.

Feed RSS per i commenti in questa pagina | Feed RSS per tutti i commenti

 

Ad un clic da te