Biblioteca San Giorgio, Pistoia


Salta i link dei verbi.
Sei qui: Servizi >> Servizi speciali >> Prestito computer portatili
 

Prestito computer portatili

Photo by Oliver Thomas Klein on Unsplash


Si amplia il servizio prestiti della biblioteca San Giorgio con una importante novità.
Da mercoledì 20 settembre 2017 è infatti possibile chiedere in prestito, gratuitamente, un computer portatile.
Si tratta di un servizio unico nel panorama delle biblioteche italiane che è stato reso possibile grazie alla collaborazione della ditta TT Tecnosistemi di Prato, che ha fatto propria l’idea della San Giorgio di ridurre il cosiddetto “digital divide”, offrendo in sponsorizzazione cinque personal computer di alta gamma, per essere messi a disposizione del pubblico. L’azienda, che opera sul mercato da oltre 30 anni in posizioni di primo piano sul fronte delle soluzioni tecnologiche, è da sempre attenta agli aspetti sociali della tecnologia, e proprio per questo si è riconosciuta nell’azione intrapresa dalla San Giorgio per diffondere le conoscenze informatiche e permettere alle persone di superare i diversi ostacoli (primo fra tutti, quello economico) che impediscono di padroneggiare i linguaggi e gli strumenti del nostro tempo, indispensabili per il lavoro e la vita di tutti i giorni.

 

Ecco quali sono le regole del prestito

- possono accedere al servizio i cittadini residenti (non sono validi il domicilio o il recapito) nel comune di Pistoia, iscritti alla biblioteca San Giorgio e in regola con il prestito dei libri e del materiale multimediale;

- la durata massima del prestito è 30 giorni, rinnovabile nel caso in cui non ci siano prenotazioni da parte di altri utenti;

- i computer sono adattati principalmente per la navigazione Internet e per la videoscrittura con la suite OpenOffice; è possibile utilizzare tutti i programmi presenti con il sistema operativo Windows 10. Non è possibile l'installazione di hardware o software che non siano quelli in dotazione;

- per avere in prestito il portatile è necessario prendere visione delle norme che regolano il servizio e sottoscrivere lo specifico Accordo tra gli utenti e la Biblioteca San Giorgio per il prestito, assumendosi la responsabilità del buon uso dell'oggetto, della sua restituzione entro i termini previsti e del suo corretto utilizzo. Durante il prestito l'utente è responsabile degli eventuali danni (hardware e software) all'apparecchiatura. Il valore del pc è di € 600.00.

- in caso di mancata restituzione alla scadenza o di danneggiamento grave del computer, l'utente dovrà rimborsare l’intero valore dell’oggetto oppure accollarsi le spese da sostenere in caso di danneggiamento riparabile.

 

 

Inserisci il tuo commento

Commenti

Nessuno ha aggiunto ancora un commento in questa pagina.

Feed RSS per i commenti in questa pagina | Feed RSS per tutti i commenti

 

Ad un clic da te