Biblioteca San Giorgio, Pistoia


Salta i link dei verbi.
Sei qui: Attività >> Incontri e conferenze >> Conferenze, seminari e convegni >> Archivio conferenze, seminari e convegni >> Le biblioteche: da spazio pubblico a spazio partecipato
 

Le biblioteche: da spazio pubblico a spazio partecipato

Immagine tratta da flickr https://www.flickr.com/photos/brewbooks/  Alcuni diritti riservati

 

Seminario di studi
Sabato 11 aprile 2015, ore 9.30 - Auditorium Terzani

Programma
(pdf, 569 Kb)


Library is a growing organism
: la Quinta Legge di Ranganathan esplicita con grande efficacia la capacità delle biblioteche pubbliche di aderire al cambiamento sociale, modificando i propri modelli di servizio per renderli più adeguati alle esigenze della comunità di riferimento. Questo seminario, collocato all’interno della più ampia cornice della manifestazione “Leggere la città: lo spazio pubblico”, si propone di impiegare la chiave di lettura della biblioteca come spazio pubblico (spazio fisico, ma anche bibliografico e relazionale), in cui le due dimensioni della progettazione architettonica e della progettazione biblioteconomica sono chiamate non soltanto ad integrarsi fra loro, ma a lasciarsi coinvolgere nella prospettiva di una crescente partecipazione attiva dei cittadini alla vita della biblioteca, non soltanto nei consueti termini di uso dei servizi, ma anche e soprattutto in termini di compartecipazione alla creazione del servizio stesso: la biblioteca si candida a diventare in senso profondo uno spazio della città, ovvero un luogo di rappresentazione della città e di auto-rappresentazione della comunità che in essa vive: una comunità che non fonda più la propria identità sulle radici della tradizione, ma che costruisce tale identità  ogni giorno attraverso la scelta comune delle traiettorie future.

 

Programma

9.00   Registrazione delle iscrizioni

9.45   Saluti istituzionali         

10.15  Introduce e coordina Maria Stella Rasetti, direttrice delle biblioteche pistoiesi

Antonella Agnoli, consulente bibliotecaria "Le piazze del sapere: otto anni di riflessioni ed esperienze"

Marco Muscogiuri, Alterstudio Partners / Politecnico di Milano Progettare biblioteche / costruire comunità"

Maurizio Vivarelli, docente di biblioteconomia (Università degli Studi di Torino) “Luoghi di relazioni. Interpretare lo spazio della biblioteca in una prospettiva olistica”

Sergio Dogliani, Deputy Head of Idea Store (London) “Idea Stores: centri culturali voluti dalla gente, per la gente” (collegamento da Londra in videoconferenza)

Anna Galluzzi, bibliotecaria (Biblioteca del Senato, Roma) “Lo spazio pubblico della biblioteca. Nuovi modelli per nuovi servizi”

Rossella Chietti, presidente dell’Associazione Amici della San Giorgio (Pistoia) “La sottile linea di confine tra utenti felici e cittadini attivi: il punto di vista dei lettori”

13.15 Conclusioni e interventi del pubblico

 

Segreteria del seminario
Dalle ore 9 sarà attiva all’ingresso dell’Auditorium Terzani la segreteria del seminario, presso la quale sarà possibile registrare la propria partecipazione, ritirare i materiali informativi e richiedere il rilascio dell’attestato di partecipazione, che sarà distribuito agli interessati a partire dalle ore 12.

 

La libreria del seminario
Durante l’evento sarà possibile acquistare le più recenti pubblicazioni che i relatori presenti al seminario e altri studiosi hanno dedicato alla tematica dello spazio pubblico e della partecipazione.

 

Omaggio per i partecipanti
Tutti i partecipanti al seminario riceveranno una copia omaggio di PropoLib. 50 buoni propositi per l’anno che verrà, l’ultimo gadget realizzato dalla rete REDOP per promuovere la lettura. 

 

Informazioni e iscrizioni
La partecipazione è libera e gratuita, ma è vivamente consigliata la prenotazione. Per prenotare la propria partecipazione al seminario, inviare una e-mail con il proprio nome, cognome, indirizzo e-mail e numero telefonico all’indirizzo corsi.sangiorgio@comune.pistoia.it

Il seminario sui social network
I partecipanti potranno partecipare alla conversazione che si svilupperà:
- su Twitter, utilizzando l’hashtag #bibliotecaspaziopubblico
- su Facebook, postando i propri commenti sulla pagina della Biblioteca San Giorgio.
Le persone non provviste di device connessi alla rete, potranno richiedere in prestito uno dei tablet messi a disposizione dalla biblioteca presso la Segreteria. Per usufruire gratuitamente del servizio Wi-Fi offerto dalla biblioteca, rivolgersi al Banco Accoglienza del piano terreno.

 

Inserisci il tuo commento

Commenti

Nessuno ha aggiunto ancora un commento in questa pagina.

Feed RSS per i commenti in questa pagina | Feed RSS per tutti i commenti

 

Ad un clic da te