Biblioteca San Giorgio, Pistoia


Salta i link dei verbi.

I verbi della San Giorgio.

Sei qui: San Giorgio Ragazzi >> Vietato ai maggiori >> Percorsi di lettura >> L'incipit della settimana >> Archivio degli Incipit della settimana >> Archivio 2021 >> L'incipit della settimana - Zehra la ragazza che dipingeva la guerra
 

L'incipit della settimana - Zehra la ragazza che dipingeva la guerra

Corse a perdifiato per la scorciatoia tortuosa e stretta che portava a casa, senza fermarsi a salutare nessuno. Non aveva tempo, Zehira, nemmeno adesso che la scuola era finita e l'ultimo anno delle medie era ancora lontano. Non si fermò nemmeno a far scivolare la mano sul pelo morbido dei gatti di quartiere, che la inseguivano migolando sospettosi. La luce di quel pomeriggio d'agosto a Diyarbakir disegnava ombre oblique sul profilo dei muri della città vecchia, allungando tutte le figure, così anche Zehra e il corteo dei gatti di quartiere sembravano alti e longilinei quasi quanto gli stipiti delle porte.

Può una ragazza finire in carcere per un disegno? Sì, se la ragazza è l'artista curda Zehra Dogan e se il disegno denuncia le violenze del regime turco contro il popolo curdo... ma nemmeno dietro le sbarre Zehra smetterà di far sentire la sua voce attraverso i propri dipinti.

Zehra: la ragazza che dipingeva la guerra, di Antonella De Biasi, Mondadori, 2021

Altre proposte di lettura sono disponibili alla pagina L'incipit della settimana

 

Ad un clic da te