Biblioteca San Giorgio, Pistoia


Salta i link dei verbi.

I verbi della San Giorgio.

Sei qui: San Giorgio Ragazzi >> Vietato ai maggiori >> Percorsi di lettura >> L'incipit della settimana >> Archivio degli Incipit della settimana >> Archivio 2021 >> L'incipit della settimana - Il mio domani arriva di corsa
 

L'incipit della settimana - Il mio domani arriva di corsa

Il nuovo inizio d'anno scolastico è stato uguale a quello precedente: tutti mi hanno guardato con curiosità come se appartenessi a una rara specie animale. Non mi è mai sembrato importante frequentare la scuola, l'ho sempre ritenuto un obbligo noioso, senza un vero perché. Quindi, sono stata bocciata in prima media e anche in seconda e ho due anni più della mia compagna di banco, Sara.
Non mi considero stupida ma seguo le mie regole. Sono di nazionalità italiana e non ho scusanti. Non sono straniera e quindi costretta a destreggiarmi con una lingua e una società diverse da quelle del mio paese d'origine. No, nessuna giustificazione.
Sono un'adolescente con stravaganti fantasie per la testa che si ostina a non studiare.

Anna ha quattordici anni e frequenta la seconda media. Più grande dei suoi compagni, si ritrova seduta accanto a Sara, ragazzina che non tiene conto della differenza d'età e la sceglie come sua amica, riuscendo laddove gli altri hanno fallito: aprire un varco nel muro che Anna si è costruita attorno.
E così Sara coinvolgerà Anna nella sua grande passione per l'atletica e Anna le racconterà del suo amore per Luca, anche se non sarà lui a trovare un posto oltre quel muro...

Il mio domani arriva di corsa, di Giuliana Facchini, EL, 2012

Altre proposte di lettura sono disponibili alla pagina L'incipit della settimana

 

Ad un clic da te