Biblioteca San Giorgio, Pistoia


Salta i link dei verbi.
 

Incontro con Beth Holland

 

Beth Holland, guest speaker "From Library to learning commons. Full-service learning, research, and project space"

Mercoledì 19 novembre 2014, ore 17 - Auditorium Terzani

In lingua inglese, con traduzione simultanea in italiano

Invito
(pdf, 1 Mb)

 

Qual è il ruolo delle biblioteche fisiche nell'era dei dispositivi mobili, quando ogni studente può avere in tasca una biblioteca virtuale di ampiezza globale? Essere sempre connessi quali effetti crea su lettura, scrittura e ricerca? Al centro della conversazione di una delle maggiori esperte mondiali di educazione e comunicazione, la riflessione sull'impatto della tecnologia sui processi di apprendimento e sulla trasformazione delle biblioteche da depositi fisici a strumenti dell'apprendimento globale.

Chi è Beth Holland
Ha conseguito un master in tecnologia, innovazione e istruzione alla Harvard Graduate School of Education e una laurea in scienze della comunicazione alla Northwestern University. Collabora con Edutopia, la fondazione che con cui George Lucas ha inteso sostenere la ricerca e la sperimentazione in ambito educativo, e pubblica frequenti contributi sul blog Edudemic dedicato al rapporto tra tecnologie ed educazione. Il focus delle sue sperimentazioni, come docente e ricercatrice, concerne l'integrazione tra tecnologia e istruzione, ai fini della creazione di ambienti innovativi di apprendimento, grazie anche alle tecnologie mobili.

Inserisci il tuo commento

Commenti

Nessuno ha aggiunto ancora un commento in questa pagina.

Feed RSS per i commenti in questa pagina | Feed RSS per tutti i commenti

 

Ad un clic da te