Biblioteca San Giorgio, Pistoia


Salta i link dei verbi.
 

Incontro con Barbara Rossi

Immagine di Francesco Morandini

EVENTO ANNULLATO

#millemotiviper

Evento #0428

venerdì 17 marzo 2017, ore 17 - Auditorium Terzani

Presentazione del libro Anna Magnani, un'attrice dai mille volti tra Roma e Hollywood (Le Mani, 2015)

In collaborazione con gli Amici della San Giorgio

Locandina
(pdf, 840 Kb)

Parole, immagini e filmati della vita e carriera di un'indimenticabile attrice
Una conversazione con Barbara Rossi, autrice del libro e Michele Galardini, critico cinematografico e collaboratore di Fondazione Sistema Toscana, con la proiezione di un filmato antologico di Cristina Savelli.

Al di là delle ormai carismatiche immagini con cui la si ricorda, con quel suo zazzerone scuro e sopra le occhiaie peste quegli occhioni pieni di febbrile malìa e inquieta tristezza, e una sua intensità di recitazione d'estro sempre diverso con cui estrovertire nel gesto o nella battuta emozioni e magìe magari appena intuite dagli stessi autori dei testi, chi sia stata Anna Magnani, attrice, donna, mito, lo rievoca a tutto campo la studiosa piemontese Barbara Rossi. Nutrendo il discorso critico, sempre didatticamente minuzioso, con una copiosa documentazione di cronache, interviste, memorie, testimonianze, recensioni, dapprima la Rossi sfaccetta un ritratto dell'attrice dai "mille volti" facendoli emergere da un progressivo vissuto d'arte e di vita e poi triangolandone performance di scena e per lo schermo, all'apice la donna in "perpetua oscillazione fra opposti poli" tra congenita repulsione e smisurato amore, e ai lati l'attrice con la sua "enorme versatilità" capace di esprimere con verità e bruciante ardore tormenti, slanci, tenerezze di una autentica femminilità, e i suoi personaggi di "donna perduta" prefigurazione femminile di Nannarella, di "popolana" certo "la più affine alle sue corde professionali e umane" e di "madre tragica", da Roma città aperta a Mamma Roma "mai pacificata, mai quieta, spesso conflittuale o irrisolta".

 

Potresti leggere

 

 

 

Ad un clic da te