Biblioteca San Giorgio, Pistoia


Salta i link dei verbi.

I verbi della San Giorgio.

 

I dieci anni di Camelozampa

Nel 2011 nasce Camelozampa, casa editrice specializzata nella pubblicazione di libri per bambini e ragazzi.
Sue fondatrici, Francesca Segato e Sara Saorin, che hanno fuso le loro due micro case editrici Camelopardus e Zampanera dando vita ad un progetto comune.
Camelozampa pubblica libri di qualità, testi di autori stranieri mai arrivati in Italia ed anche audiolibri, inoltre utilizza un particolare carattere e una serie di accorgimenti “ad alta leggibilità”, per un catalogo di titoli adatti a chi ha difficoltà di lettura.
Di seguito viene proposta una scelta di libri da leggere, per festeggiare i primi dieci anni di Camelozampa in compagnia di belle storie.

Da 3 anni
Posso essere tutto!, di Jerry Spinelli, 2020
Un libro che raccoglie le risposte alla domanda che prima o poi tutti i bambini si pongono: che cosa farò da grande? Il pianta-zucconi, il soffia-soffioni, il cucciola-cani…

Quanto è grande un elefante?, di Rossana Bossù, 2020
Quanti orsi polari ci vogliono per fare un elefante? E quanti leoni ci vogliono per fare un orso polare? E quanti alligatori per fare un leone? Insomma, quanto è grande un elefante?

Bella e il gorilla, di Anthony Browne, 2019
La storia di un’amicizia davvero speciale, quella tra un gorilla e la gattina Bella. I due diventeranno inseparabili e, insieme, ne combineranno di tutti i colori.

Harold e la matita viola, di Crockett Johnson, 2020
Il piccolo Harold decide di fare una passeggiata al chiaro di luna. Ha in mano una matita viola, grazie alla quale potrà disegnare ogni dettaglio della sua passegiata, che diventerà un’avventura indimenticabile.

Clown, di Quentin Blake, 2018
Un libro senza parole che racconta la vicenda di un pagliaccio di stoffa, gettato nella spazzatura. Il pagliaccio uscirà dal bidone e si ingegnerà per rifarsi una vita, non sarà facile, ma alla fine troverà amici con cui giocare.

Gattaccia maledetta!, di Tony Ross, 2020
La gatta Susy combina un disastro dietro l’altro e tutti, in casa, la sgridano con severità. Un giorno Susy smetterà di mangiare… sarà malata o cercherà soltanto di attirare l’attenzione?

Il tunnel, di Anthony Browne, 2021
Dove porterà quel tunnel in mezzo al bosco? Jack c’entra dentro, spavaldo, e scompare. Rose, timorosa, lo segue… la bambina giungerà in un paesaggio incantato!

Lupo nero, di Antoine Guilloppé, 2021
Un ragazzo si incammina nel bosco innevato. È solo, da lontano due occhi lo osservano e si fanno sempre più vicini… sono di un lupo che lo sta inseguendo!

Passeggiata col cane, di Sven Nordqvist, 2020
Un ragazzino porta a spasso il cane della nonna e la passeggiata è tutt’altro che noiosa. I due attraverseranno parchi affollati, visiteranno zoo abitati da animali impensabili, incontreranno bizzarri personaggi e assisteranno ad un concerto di animali musicisti.

La buca, di Emma Adbage, 2020
Nel giardino della scuola c’è una buca, grande, luogo ideale per giocare a qualsiasi gioco venga in mente ai bambini. Ma agli adulti la buca non piace e ben presto vietano ai bambini di andarci.

L’ombra di ognuno, di Mélanie Rutten, 2021
Un coniglio, un cervo, un gatto e un piccolo soldato, un libro e un’ombra partono per un viaggio che li condurrà su un vulcano. Il viaggio sarà occasione per confrontarsi con le proprie paure e per crescere insieme.

La mia magia, di Gaia Guasti, 2018
Un albo illustrato che racconta il potere dei bambini di creare qualsiasi cosa giocando con l’immaginazione, dal sole, alle nuvole, al gatto, al latte buono da bere.

Da 8 anni
Nella pancia della balena, di Alice Keller, 2017
Un bambino vive con sua madre. Un giorno, la madre scompare, lasciandolo solo. Contemporaneante, un ragazzo inizia a dipingere una balena sul muro della stazione; osservando il disegno, il bambino troverà la forza di affrontare quello che gli sta accadendo.

La famiglia X, di Matteo Grimaldi, 2017
Michael ha tredici anni e, quando i suoi genitori vengono arrestati, la sua vita viene rivoluzionata… gli assistenti sociali gli troveranno una famiglia affidataria composta da due papà.

Maionese, ketchup o latte di soia, di Gaia Guasti, 2016
Nessuno, in classe, vuole sedere accanto ad Eleianor, perché, dicono, lei ha un cattivo odore. Solo Noah le sarà amico e scoprirà che la ragazzina è vegana e che suo padre fa il guru.

Lettere di un cattivo studente, di Gaia Guasti, 2017
È tempo di pagelle e uno studente, che in ambito scolastico viene giudicato come pessimo, decide di scrivere quello che pensa ai genitori, agli insegnanti, alla rappresentante di classe.

La ballata di Jordan e Lucie, di Christophe Léon, 2016
Jordan è affetto da handicap mentale e Lucie deve occuparsi di lui. Non sarà facile, ma col tempo il rapporto tra i due si farà più disteso e nascerà una profonda amicizia.

Madelief: lanciare le bambole, di Guus Kuijer, 2017
Le avventure di Madelief, ragazzina irriverente, e dei suoi amici che si divertono a prendersi gioco dei grandi.

Le catastrofi del giorno, di Cilla Jackert, 2020
Majken annota sul suo diario qualsiasi catastrofe potrebbe accadere. Vive in uno stato di ansia costante, che soltanto l’incontro con un cane abbandonato e una vecchietta sdentata riusciranno ad alleggerire.

Passare col rosso, di Hélène Vignal, 2019
La vita di Boris non è facile, deve scegliere se subire gli atti di bullismo o passare dalla parte di chi bullizza… il confronto col padre lo aiuterà a fare la scelta giusta.

Hotel Bonbien, di Enne Koens, 2019
La famiglia di Siri gestisce un albergo e per la ragazzina quello è il posto più bello del mondo. Peccato che gli affari non vadano più bene e che i genitori litighino spesso. Come fare per migliorare la situazione?

Da 11 anni
3300 secondi, di Fred Paronuzzi, 2018
Le vite di quattro ragazzi che frequentano lo stesso liceo non si intrecciano mai. Cosa accade ad ognuno di loro durante un’ora di lezione, lunga 3300 secondi?

AFK, di Alice Keller, 2019
Gio vive chiuso in camera, gioca costantemente al computer. Sarà sua sorella a trascinarlo fuori, nel tentativo di dare una svolta alle proprie vite.

Ci si vede all’obse, di Cilla Jackert, 2018
Annika si trova bene col gruppo di ragazzi che sta frequentando, perché nessuno parla dei propri problemi. Un giorno, però, il gioco “obbligo o verità” costringerà ognuno a fare i conti con le situazioni personali tenute nascoste.

Davì, di Barbara Garlaschelli, 2013
Davì passeggia per la città e intanto pensa alla madre che non c’è più, all’amore, alla voglia di ribellarsi, alla cresta verde che ha in testa, al fiore giallo che tiene in mano.

Meno male che il tempo era bello, di Florence Thinard, 2018
La biblioteca Jacques Prévert si ritrova inspiegabilmente a navigare in mare aperto, con a bordo una classe, un insegnante e il personale della biblioteca. Non sarà facile la vita insieme, ma sarà comunque un’esperienza eccezionale!

La figlia del dottor Baudoin, di Marie-Aude Murail, 2017
Il dottor Baudoin sta attraversando un momento difficile, non ama più il suo lavoro e trova i suoi figli insopportabili. Che fare, allora, quando scopre che sua figlia è incinta?

Champion, di Christophe Léon, 2012
Brandon è un giovane atleta che deve far di tutto per non deludere le aspettative del padre e dell’allenatore. Quando scomparirà misteriosamente, alcuni ragazzi si metteranno alla sua ricerca.

La voce del branco: gli eredi, di Gaia Guasti, 2019
Un gruppo di adolescenti si ritrova in un bosco per festeggiare i propri compleanni… si salveranno dall’attacco di un branco di animali selvatici, ma da quel momento le loro vite cambieranno.

Amok, di Tullio Forgiarini, 2019
Nonostante abbia solo quindici anni, un ragazzo guarda la vita con sguardo disincantato, provato da un senso di disagio costante. Assieme a lui, Shriley, adolescente alla ricerca di esperienze estreme.

Zucchero filato, di Derk Visser, 2018
Ezra ha dodici anni e una situazione familiare non facile, ora che suo padre è tornato dalla guerra e non riesce a lasciarsela dietro le spalle… ce la faranno a ritrovare un po’ di serenità?

 

Ad un clic da te