Biblioteca San Giorgio, Pistoia


Salta i link dei verbi.

I verbi della San Giorgio.

Sei qui: Attività >> Eventi speciali >> Feste del cane e del gatto >> Festa del gatto
 

Festa del gatto

immagine tratta dal web

In occasione della Festa del gatto 2022

sabato 19 febbraio 2022, ore 16 - Atrio d'ingresso

a cura degli Amici della San Giorgio

in collaborazione con ENPA

 

Volantino
(pdf, 500 Kb)

Letture di poesie e brani gatteschi a cura degli Amici della San Giorgio

Presentazione del libro Le gatte sindaco di Massimo Rossi, Mursia, 2021
Sarà presente l'autore

Durante la frase di rito «Vuoi tu prenderla come legittima sposa?» e il canonico «Sì» nel comune di Gravellona Lomellina, un piccolo paese in provincia di Pavia, può capitare di sentire un miagolio. Accade quando i matrimoni li celebra la trovatella Marina, dal 2013 Gatta Sindaco, con tanto di fascia tricolore. Questa gatta tigrata, oltre che partecipare ai matrimoni, si fa fotografare nel presepe comunale e presenzia anche in altre occasioni ufficiali, come le inaugurazioni. Prima di lei nessun felino aveva mai avuto il privilegio di suggellare l'unione tra due sposi, ma già due gatte avevano indossato la fascia tricolore frequentando il municipio di Gravellona Lomellina. La prima è stata Ciccetti nel 2005 e poi Pippi nel 2009. La loro fama ha fatto in breve il giro del mondo divenendo presto un esempio seguito da altri comuni. Un'originale forma di Pet Therapy che ha reso e rende felici uomini e animali.

Ospite della giornata Marina Alberghini, autrice del libro "Gatti e Artisti" per la collana Felinamente di Mursia. Scrittrice prolifica, saggista e pittrice, Marina vive in compagnia di 2 cani e 15 gatti a Fiesole, dove ha fondato l’Accademia dei Gatti Magici. Numerosi i riconoscimenti e i premi che le sono stati attribuiti: oggi ci fa l’onore di essere presente a Pistoia per condividere con tutti noi l’infinito amore per i nostri pelosetti.

A tutti gli intervenuti saranno offerti omaggi gustosi destinati ai propri pelosetti e una stampa degli articoli della Costituzione Italiana recentemente aggiornati con l'introduzione esplicita del tema della tutela degli animali.
Gli omaggi felini sono offerti dal negozio My Food & Toilette di Pamela Amerini (viale Adua 377).

Che cos’è la festa del gatto?
La Festa Nazionale del Gatto ricorre il 17 febbraio ed è nata nel 1990. La giornalista gattofila Claudia Angeletti propose un referendum tra i lettori della rivista "Tuttogatto" per stabilire il giorno da dedicare a questi animali. La proposta vincitrice fu quella della signora Oriella Del Col che così motivò la sua idea nel proporre questa data che racchiude molteplici significati:

1. febbraio è il mese del segno zodiacale dell'Acquario, ossia degli spiriti liberi ed anticonformisti come quelli dei gatti che non amano sentirsi oppressi da troppe regole.

2. tra i detti popolari febbraio veniva definito "il mese dei gatti e delle streghe" collegando in tal modo gatti e magia

3. il numero 17, nella nostra tradizione è sempre stato ritenuto un numero portatore di sventura, stessa fama che, in tempi passati, è stata riservata al gatto

4. la sinistra fama del 17 è determinata dall'anagramma del numero romano che da XVII si trasforma in "VIXI" ovvero "sono vissuto", di conseguenza "sono morto".
Non così per il gatto che, per leggenda, può affermare di essere vissuto vantando la possibilità di altre vite.

5. il 17 diventa quindi "1 vita per 7 volte"!

 

PARTECIPA AL CONTEST MIAO BAU
Tra tutti coloro che avranno preso in prestito almento un libro con protagonisti gatti e cani, dal 19 febbraio al 23 aprile, verranno estratti a sorte 3 vincitori che riceveranno in premio dei libri e gadget felini e canini. L'estrazione avverrà il 23 aprile durante la Festa del cane.

 

 

Inserisci il tuo commento

Commenti

Nessuno ha aggiunto ancora un commento in questa pagina.

Feed RSS per i commenti in questa pagina | Feed RSS per tutti i commenti

 

Ad un clic da te