Biblioteca San Giorgio, Pistoia


Salta i link dei verbi.

I verbi della San Giorgio.

Sei qui: Attività >> Eventi speciali >> Le Feste degli alleati >> Festa degli Alleati 2016
 

Festa degli Alleati 2016

Venerdì 30 settembre 2016, ore 17.00 - Auditorium Terzani

 

Cerimonia di premiazione dei volontari e dei professionisti che nel corso del 2016 hanno collaborato ai progetti della biblioteca, alle iniziative di educazione permanente e agli eventi della notte bianca Una città per parlare del 9 aprile presso la Biblioteca San Giorgio.

Saranno presenti Samuele Bertinelli (Sindaco di Pistoia) e Elena Becheri (Assessore alla Cultura del Comune di Pistoia). Le varie premiazioni saranno alternate a una esibizione della Corale Polifonica Pistoiese, diretta dal Maestro Riccardo Cini.

 

Gli alleati, per la San Giorgio, sono tutti coloro che nel corso dell’anno hanno messo il loro tempo, le loro competenze e la loro passione al servizio della cittadinanza, tramite la Biblioteca. Un tempo si sarebbe detto coloro che “hanno arricchito l’offerta culturale della Biblioteca San Giorgio” ma il ruolo degli alleati è divenuto nel corso del tempo molto più importante.

La scelta della San Giorgio di aprirsi alle alleanze rivoluziona infatti il consueto modello di offerta culturale delle istituzioni pubbliche, secondo il quale ci si attende che una biblioteca si limiti a offrire dei servizi “per” dei cittadini ricettori passivi delle sue proposte. Il nuovo canone, praticato sempre più intensamente dalla San Giorgio, è invece quello della cittadinanza attiva. Questo comporta la co-creazione di una ampia gamma di attività, che si vanno ad aggiungere a quelli della biblioteca tradizionale, in cui i cittadini sono allo stesso tempo non solo fruitori e produttori ma anche creatori di una conoscenza condivisa.

Circa centoventi sono gli alleati convocati per la Festa. La parte del leone la faranno i 60 volontari (su circa 350 soci complessivi) dell’Associazione Amici della San Giorgio attivi e determinanti in una ampia gamma di progetti specifici e importantissimi come il punto prestito alla Coop, il prestito a domicilio per gli utenti anziani e con problemi di mobilità, il mercatino “Di libro in libro”, i progetti di “Nati per leggere” (letture ad alta voce negli ambulatori pediatrici), i gruppi di lettura, il corso di scacchi, ecc. Altrettanti sono gli alleati invitati come docenti nei molteplici corsi attivati in questi ultimi mesi, sia per adulti sia per bambini, e tutti i collaboratori intervenuti ad animare la notte bianca del 9 aprile.

 

 

 

Inserisci il tuo commento

Commenti

Nessuno ha aggiunto ancora un commento in questa pagina.

Feed RSS per i commenti in questa pagina | Feed RSS per tutti i commenti

 

Ad un clic da te