Biblioteca San Giorgio, Pistoia


Salta i link dei verbi.

I verbi della San Giorgio.

 

Ennio Cavalli


I libri dei vincitori del Premio Ceppo per l'infanzia e l'adolescenza

II edizione - 51° Ceppo

La seconda edizione ha premiato lo scrittore Ennio Cavalli con la seguente motivazione:

"Per le qualità di comunicazione adatte ai bambini, sia come esperienza estetico-emotiva diretta, che come esperienza ludico-linguistica, e perciò utile, nel miglior senso, alla situazione educativa in generale. Oltre al valore dei testi, c’è poi in Cavalli un’intenzionalità non solo letteraria verso questa comunicazione: a parte le pubblicazioni narrative in cui presenta garbatamente a lettori giovani l’esperienza e il senso del poetico… Cavalli incontra gruppi di bambini, coinvolgendoli in brevi laboratori, nei quali, fuori da modelli facilisti o sentimentali, ma anche da aure patinate e paludate, suscita interesse verso la verbalità creativa, e la continua “pratica della sorpresa” che essa comporta.
La scelta di Cavalli riguarda dunque una scrittura poetica di livello compiuto, intenso e ricco, immune non solo – esigenza basilare – da qualsiasi elemento bamboleggiante o melenso, presente nei livelli bassi di proposta poetica ai bambini, ma anche da manierismi sottili, dalle soffuse accuratezze imbonitorie, presenti anche nei testi meno banali del repertorio editoriale."

I libri selezionati per la mostra sono:

10. Se nascevo gabbiano... era peggio: (mezzo mondo visto da un bambino)
Da un battibecco tra madre e padre per decidere la destinazione delle prossime vacanze partono osservazioni, ricordi, disquisizioni di un adolescente riguardo ai suoi viaggi in giro per l'Italia e l'Europa.

11. I gemelli giornalisti a Hollywood
I viaggi del ragazzino protagonista al seguito del padre giornalista, un inviato radiofonico che a New York intervista Günter Blobel, genetista Premio Nobel, e a Sanremo commenta il Festival della canzone italiana.

12. I gemelli giornalisti
Il ragazzino che racconta ha un rapporto duplice e diretto con il giornalismo: il padre infatti è un inviato del giornale e lo zio, suo gemello, parla in tv. Una bella opportunità per scoprire i segreti della comunicazione!


Scheda a cura di Ilaria Tagliaferri e Paolo Fabrizio Iacuzzi. La bibliografia è stata redatta con l’aiuto delle schede di LiBeR Database.

 

Leggi l'intervista
a Ennio Cavalli poeta, scrittore e giornalista che nel 2011 ha vinto il Premio Elsa Morante Ragazzi con "I gemelli giornalisti sono io", la sua terza storia per ragazzi dedicata a due gemelli che sono entrambi giornalisti, uno per la carta stampata, l'altro per la televisione e che per il loro lavoro si trovano a incontrare importanti nomi dello spettacolo o della letteratura.

 

Ad un clic da te