Biblioteca San Giorgio, Pistoia


Salta i link dei verbi.
Sei qui: Casper: il gatto pendolare
 

Casper: il gatto pendolare

 

Casper – chiamato come il celebre fantasma a causa della sua inopinata abilità di scomparire, per anni, ogni mattina ha aspettato l’autobus per salire a bordo, prendere posto sulla poltrona centrale … godersi il viaggio - andata e ritorno - guardando fuori dal finestrino per il puro gusto di osservare il paesaggio in movimento, la città e gli uomini affaccendati nel loro quotidiano tran tran. Improvvisamente Susan, la sua padrona, si è ritrovata al centro di una piccola ma solida aura di notorietà, alimentata anche dai filmati (poi pubblicati su YouTube) che mostravano Casper nell’esercizio delle sue quotidiane mansioni: l’attesa, la salita a bordo all’arrivo del bus., i saluti con l’autista, l’occupazione della poltrona, e finalmente il viaggio

Inserisci il tuo commento

Commenti

Nessuno ha aggiunto ancora un commento in questa pagina.

Feed RSS per i commenti in questa pagina | Feed RSS per tutti i commenti

 

Ad un clic da te