Biblioteca San Giorgio, Pistoia


Salta i link dei verbi.

I verbi della San Giorgio.

Sei qui: Casalinghitudine
 

Casalinghitudine

 

È il 1987 quando in libreria appare Casalinghitudine e le ricette di cucina entrano
a pieno titolo nella nostra letteratura. Allora non si poteva immaginare che
quel libriccino sarebbe diventato un piccolo classico e che quella parola un po’
sbieca espressa nel titolo avrebbe conquistato il proprio posto nei dizionari
della lingua italiana. A distanza di quasi trent’anni dalla sua prima edizione,
questo manuale-manifesto viene riproposto per la prima volta con una nota
dell’autrice che, con affetto e ironia, ne ripercorre le tappe di ideazione e stesura.
Così le ricette di cucina diventano occasioni di racconto: infatti, alla ricetta
della salsiccia coi peperoni è connessa una Festa dell’Unità del ’73, alla zuppa
di cipolle si lega la scoperta della psicoanalisi. Con una narrazione minuta fatta
di piccoli gesti quotidiani, l’autrice ci interroga sulla “casalinghitudine”, sulla
casa come luogo di isolamento (soprattutto per le donne) oppure come luogo
dell’autonomia e dell’autodeterminazione.

Inserisci il tuo commento

Commenti

Nessuno ha aggiunto ancora un commento in questa pagina.

Feed RSS per i commenti in questa pagina | Feed RSS per tutti i commenti

 

Ad un clic da te