Biblioteca San Giorgio, Pistoia


Salta i link dei verbi.

I verbi della San Giorgio.

Sei qui: Attività >> Mostre ed esposizioni >> Archivio Mostre ed esposizioni >> Archivio Mostre 2010 >> Biodiversità. La montagna e le sue meraviglie
 

Biodiversità. La montagna e le sue meraviglie

Una delle foto esposte tratta dal sito Alteluci


6 febbraio-6 marzo 2010 - Spazio espositivo

 

Mostra fotografica di Enzo Massa Micon e Roberto Andrighetto, in collaborazione con i circoli fotografici pistoiesi, Fotoclub Il Ceppo, Fotoclub Misericordia, Fotoamatori pistoiesi, Fotoclub Cral Breda e Fotoclub le Fornaci, con il coordinamento di Nolberto Fattorini e Pierluigi Lottini.

La mostra è composta da 50 immagini di flora e fauna della Valle d'Aosta che sono state scattate ponendo attenzione sia alle particolarità naturalistiche che alla composizione dell'immagine. Alcune specie fotografate sono particolarmente rare e di difficile avvicinamento,  altre vivono in ambienti inospitali e a quote particolarmente elevate.

Roberto Andrighetto inizia a fotografare nel 1984 e diventa già a partire dai primi anni '90 un punto di riferimento nella fotografia naturalistica valdostana, collaborando regolarmente con la Regione Valle d'Aosta alla realizzazione di libri e pubblicazioni varie. Oltre ad aver partecipato alla realizzazione dei libri sul Parco del Mont Avic e sulla Valle del Gran San Bernardo, ha realizzato l'archivio fotografico dell'AIAT del Gran San Bernardo. Le sue immagini di flora e fauna di montagna sono state pubblicate sulle più importanti riviste di settore (Oasis, Rivista della Montagna, Bell'Italia), oltre ad essere utilizzate dalla casa editrice Ediglobo di Torino per la realizzazione di cartoline, magneti e segnalibri magnetici sulla Valle d'Aosta.

Tra le esposizioni più importanti si segnalano nel 1993 la prima personale a Cogne nell'ambito della rassegna sul film naturalistico "Lo stambecco d'oro" e nel 1997 l'esposizione nell'ambito della manifestazione Photo'Alpina in Francia a Sallanches; inoltre, più recentemente, le sue foto sono state esposte al Museo e Centro visitatori del Parco del Mont Avic (2005) e all'Alpenfaunamuseum di Gressoney Saint Jean (2007/2008). Nel 2009 ha partecipato alla mostra "La biodiversità, flora e fauna in Valle d'Aosta" esposta a Prè Saint Didier e presso l'Acquario civico del Comune di Milano. Varie sue immagini sono state segnalate e pubblicate dalla Giuria del Concorso Nazionale di fotografia naturalistica.
Dal 2006 conduce assieme ad Enzo Massa Micon i Trekking Fotonaturalistici nel Parco Nazionale Gran Paradiso.

Enzo Massa Micon nasce nel 1970 a Corio (TO); da sempre appassionato di natura, nel 1999 viene assunto dal Parco Nazionale Gran Paradiso, dove attualmente lavora come guardaparco e responsabile della gestione dell'archivio fotografico del Parco. Fin dai primi scatti, si è sempre posto l'obiettivo di fotografare la natura in modo insolito cercando di sviluppare col tempo uno stile personale.
Dal 2006 ha ideato i trekking fotonaturalistici che conduce con Roberto Andrighetto e Paolo Castagnini. Fa parte dei fotografi dell'agenzia Panda Photo di Roma e ha pubblicato immagini su Gente Viaggi, La Repubblica, La Stampa, Natural, Airone, Auto & Fuoristrada, Foto Cult, Gardenia, Qui Touring, Meridiani Montagne, Trekking, e su numerose pubblicazioni dell'Ente Parco Nazionale Gran Paradiso.
Nel 2008 ha realizzato ad Aosta la prima esposizione personale dal titolo "Appunti". Nel 2009 ha partecipato alla mostra "La biodiversità, flora e fauna in Valle d'Aosta" esposta a Prè Saint Didier e presso l'Acquario civico del Comune di Milano. Ha ideato e gestisce il sito www.alteluci.it, portale per la divulgazione dei trekking fotonaturalistici in Valle d'Aosta. Dal 2009 collabora con l'Associazione Mountain Photo Festival per l'organizzazione di una rete di workshop di fotografia (www.pwvda.com) in collaborazione con l'agenzia Contrasto e Nikon Italia.

 

Inserisci il tuo commento

Commenti

Nessuno ha aggiunto ancora un commento in questa pagina.

Feed RSS per i commenti in questa pagina | Feed RSS per tutti i commenti

 

Ad un clic da te