Biblioteca San Giorgio, Pistoia


Salta i link dei verbi.

I verbi della San Giorgio.

 

Archivio 2014

Particolare del libro Camillo è più forte di tutti

Una selezione dei nuovi libri destinati ai bambini (0-6 anni) entrati in biblioteca nel 2014

Fortunatamente, Remy Charlip, Orecchio Acerbo, 2013
Ned è un bambino molto fortunato: riceve una lettera che lo invita a una festa a sorpresa! Sfortunatamente però lui abita a New York, mentre la festa è in Florida. Ma ecco che, fortunatamente, trova un aereo... peccato che all'aereo esploda il motore!Una storia divertentissima che si dipana tra eventi fortunati e sfortunati, fino a una sorpresa inaspettata.

Una splendida notte stellata, Jimmy Liao, Gruppo Abele, 2013
Una fiaba moderna in cui la protagonista, dopo la morte del nonno, si rifugia nell'immaginazione e nella solitudine. Un giorno però conosce un ragazzo solitario come lei, e insieme impareranno ad amare e apprezzare la natura, ma soprattutto a ritrovare il gusto di stare in compagnia, anche se presto le loro strade si dovranno dividere di nuovo.Un racconto sulla crescita e sull'amicizia corredato dalle belle illustrazioni dell'autore, che fanno letteralmente tuffare il lettore nell'immaginazione dei due protagonisti.

La luna e il bambino, Jimmy Liao, Gruppo Abele, 2012
Una notte la luna scompare dal cielo: per tutto il mondo è il caos, niente funziona più. Intanto, un bambino la trova per caso: la piccola luna è caduta dal cielo. I due diventano amici inseparabili, fino all'inevitabile epilogo: la luna, ormai cresciuta, deve tornare in cielo, per illuminare le notti di tutti.
Le delicate illustrazioni di Jimmy Liao accompagnano questa storia piena di poesia e dolcezza.

L'eco, Alessandro Riccioni, Lapis, 2013
L'eco vive tra le montagne, e riceve visite solo la domenica mattina: un papà porta il suo bambino a trovarlo, per chiedergli ciò che vuole. Mentre il babbo ha un sacco di cose da far ripetere ed esaudire all'eco, il bambino è un po' timido... ma l'eco sa capire anche i desideri pensati, e li realizza tutti!

Olivia e il grande segreto, Tor Freeman, La Margherita, 2012
Un giorno Tina confida a Olivia, la sua migliore amica, un segreto veramente segretissimo. Olivia prova a tenerlo per sé, ma ad un certo punto scoppia: deve raccontarlo almeno a Gino! Gino però lo spiffera subito a Teo, che a sua volta non è molto bravo a tenere i segreti... e così di personaggio in personaggio il segreto torna al punto di partenza: proprio a Tina! Ma che segreto sarà?

Camillo è il più forte di tutti, Ole Könnecke, Beisler, 2012
Camillo cammina, ed ecco che incontra Luca: chi sarà il più forte? Camillo dice di poter sollevare un masso, ma Luca ribatte con un masso ancora più grande! Una catasta di legna, un pianoforte, un enorme martello, una cassaforte, tigri, leoni e draghi a quattro teste non bastano per decretare il vincitore di questa sfida...basterà invece un piccolo cagnolino.

Il coccodrillo che non amava l'acqua, Gemma Merino, Valentina, 2014
Un piccolo coccodrillo, a differenza dei suoi fratellini, non riesce ad imparare a nuotare: l'acqua è così bagnata e fredda! A nulla servono salvagenti e tuffi improvvisi, l'acqua non fa proprio per lui. Finché all'improvviso al piccolo coccodrillo non scappa uno starnuto, che gli rivela quale sia la sua vera natura...Il libro nel 2011 ha vinto il premio Macmillan per le illustrazioni.

Mai più senza libri, Peter Carnavas, Valentina, 2013
Timmy e Lucy non possiedono molto, nemmeno una macchina o una casa, ma sicuramente hanno centinaia e centinaia di libri: talmente tanti che escono dal tostapane, sollevano la cuccia del gatto, aiutano a guardare fuori dalla finestra! Un giorno però i libri diventano veramente troppi, così i genitori sono costretti a disfarsene... e adesso di spazio ce n'è fin troppo. Finché la famiglia, grazie a Lucy, scopre che esiste un luogo in cui i libri non sono mai troppi!

Bravi! Bravi!, Ole Könnecke, Babalibri, 2013
Oggi si va al circo: ci sono gli acrobati (bravi! bravi!), il domatore col suo leone (bravi! bravi!), i clown (bravi! bravi!) e tanti altri, tutti bravissimi! All'improvviso però scoppia un incendio: possibile che nessuno sappia cosa fare? Ci penseranno i protagonisti di questa brevissima e divertente storiella a risolvere la situazione e a guadagnarsi meritatissimi applausi, al ritmo di: “Bravi! Bravi!”.

Se vuoi vedere una balena, Julie Fogliano e Erin E. Stead, Babalibri, 2013
Cosa è necessario fare per avvistare una balena? Innanzitutto devi avere una finestra, e ovviamente un oceano... ma forse non basteranno, se non hai anche tanto tempo e tanta pazienza. E non lasciarti distrarre da pirati, nuvole, pellicani o insetti, altrimenti rischi di non vedere proprio niente! Delicate illustrazioni accompagnano questa “storia senza storia”, che altro non è se non un inno alla pazienza e al saper aspettare.

Quando un elefante si innamora, Davide Calì e Alice Lotti, Kite edizioni, 2014
Cosa fa un elefante innamorato? Si lava tutti i giorni (anche dietro la schiena!), si veste elegantemente, scrive lunghe lettere d'amore che non spedisce, rimane per ore a fissare pensieroso le nuvole... ma si nasconde quando lei passa, e scappa dopo aver lasciato un mazzo di fiori davanti al suo portone: è così timido! Però forse, un giorno...

Le mie due case (dalla mamma e dal papà), Melanie Walsh, Motta junior, 2014
Se il papà e la mamma non abitano più insieme, tutto raddoppia: ci sono due case, due camerette, due scatole di giocattoli, due occasioni di festeggiare il compleanno... E anche quando uno dei due genitori sembra lontano, basta alzare il telefono per rimediare subito! Un libro con le finestrelle per affrontare insieme al bambino il tema della separazione dei genitori.

Tutino e la pozzanghera, Lorenzo Clerici, Minibombo, 2014
Cosa c'è davanti a Tutino? È una meravigliosa pozzanghera! Ci si può specchiare, spruzzare, tirare un sasso, una foglia... e proprio mentre Tutino sta tornando a casa qualcosa esce dalla pozzanghera: cosa sarà?

Tutino e l'albero, Lorenzo Clerici, Minibombo, 2014
Oggi Tutino va in giro, ed ecco che davanti a lui appare un albero. Quante cose si possono fare con un albero: arrampicarsi, grattarsi contro il tronco, dormirci sotto! Quando, dopo un grande abbraccio, Tutino decide di tornare a casa, ecco che qualcosa spunta saltellando dall'albero... La seconda avventura di Tutino, nato dalla fantasia di Lorenzo Clerici e Silvia Borando.

Pinguino e Pigna, Salina Yoon, Lapis, 2013
Pinguino ha trovato una piccola pigna e le vuole molto bene: le ha addirittura fatto una sciarpa a maglia per proteggerla dal freddo dei ghiacci! Pigna però non è fatta per stare nella neve, così Pinguino decide di riportarla a casa, nella foresta, dove potrà crescere e diventare grande e forte come lui. Il tempo passa, e Pinguino decide di tornare a trovare la sua amica Pigna... la troverà cambiata, ma l'amicizia che li lega non cambierà mai!

Il gioco del circo delle vermidita, Hervé Tullet, ElectaKids, 2013
Sei mai stato al meraviglioso circo delle vermidita? Ci sono giocolieri, trapezisti, domatori... tutto quello che vuoi! Devi solo disegnare due occhi e una bocca in cima alle tue dita, infilarle nelle pagine, ed ecco fatto!

Olga e Olaf, Tonka Uzu, Bacchilega junior, 2014
Olga vuole molto bene al suo cagnolino Olaf, tanto che fanno tutto insieme! Un giorno però, quando torna a casa, Olga non lo trova da nessuna parte. Dove sarà? La sua ciotola è piena, la sua cuccia è vuota, ma Olaf sembra essere scomparso! Finché un sonoro russare guida Olga nel posto giusto...

Abbracciami, Aurora Cacciapuoti, Emme edizioni, 2014
Quanti abbracci esistono al mondo? Infiniti! Ce ne sono di tutti i generi: alto, basso, freddo, caldo, pesante, addirittura sottomarino o a righe! Ma il migliore resta sempre uno solo... quale sarà? La collana Ullallà! ha ricevuto nel 2011 la menzione speciale al premio Nati per Leggere.

Aiuto, arriva il lupo!, Ramadier e Bourgeau, Babalibri, 2013
Un cattivissimo lupo si sta avvicinando, ma forse riuscirai ad allontanarlo! Come? Muovendo le pagine del libro! Però devi essere molto molto veloce...

Gatto Nero, Gatta Bianca, Silvia Borando, Minibombo, 2014
Gatto Nero e Gatta Bianca non sono soltanto diversissimi per colore, ma anche per abitudini: Gatto Nero esce solo di giorno, e Gatta Bianca solo di notte! Un giorno però decidono di provare ad uscire insieme, e scoprono che sia il giorno che la notte hanno i loro lati positivi: da una parte margherite, farfalle, mosche e colombe, dall'altra topi, lucciole, bisce e pipistrelli. Il libro è tutto in bianco e nero, ma riserva una sorpresa finale: di che colore saranno i cuccioli di Gatto Nero e Gatta Bianca?

Colori, Hervé Tullet, Franco Cosimo Panini, 2014
Un bellissimo libro gioco per scoprire come nascono i colori, semplicemente seguendo i consigli delle pagine: premere un puntino, scuotere il libro, inclinarlo, etc. Questo è l'ultimo prodotto della fantasia di Hervé Tullet, autore anche della serie di Turlututù e de Il gioco del circo delle vermidita.

Inserisci il tuo commento

Commenti

Nessuno ha aggiunto ancora un commento in questa pagina.

Feed RSS per i commenti in questa pagina | Feed RSS per tutti i commenti

 

Ad un clic da te