Biblioteca San Giorgio, Pistoia


Salta i link dei verbi.

I verbi della San Giorgio.

Sei qui: Vivere senza supermercato
 

Vivere senza supermercato

 

L’autrice, assidua frequentatrice di centri commerciali, fumatrice incallita e facile all’acquisto, in seguito alla perdita del suo lavoro, decide di ripartire dal potere delle proprie scelte. Senza un impiego, senza una lira e senza una vera identità, Elena, dopo aver letto numerosi libri, riflette sulle conseguenze dei propri consumi. Il 2 gennaio del 2015 comincia la sua personale sfida: vivere senza entrare più al supermercato. La sua esperienza comincia con la partecipazione a un Gruppo d’Acquisto Solidale (GAS), poi scopre mercati, contadini, negozi in cui si compra sfuso e diverse piattaforme online che mettono in contatto diretto produttori e consumatori. Elena comincia anche ad autoprodurre detersivi, prodotti per l’igiene personale e per la pulizia della casa. Insomma dare un peso diverso alle proprie scelte, significa guadagnarci anche in soldi, salute e relazioni umane.

Inserisci il tuo commento

Commenti

Nessuno ha aggiunto ancora un commento in questa pagina.

Feed RSS per i commenti in questa pagina | Feed RSS per tutti i commenti

 

Ad un clic da te