Biblioteca San Giorgio, Pistoia


Salta i link dei verbi.

I verbi della San Giorgio.

Sei qui: Viaggio in Sardegna
 

Viaggio in Sardegna

 

Che un sardo scriva una guida per la Sardegna non ha valore per chi viene in Sardegna e basta. Ha valore per chi ci è nato. Perché un conto è andare a visitare “la cartolina”, ma dieci volte peggio è nascerci nella “cartolina”, e vivere dentro lo stereotipo di sé stessi, dentro l’idea di tipico che gli altri si aspettano che interpreti e incarni. Sono queste le parole che la Murgia utilizza per accompagnare il lettore alla scoperta della Sardegna, una terra - a suo parere -–più narrata che visitata. Grandi penne del passato, da Valery a Balzac, da D. Lawrence a Vittorini, hanno restituito ai lettori le loro esperienze di viaggio in questa bellissima regione; la Murgia redige questo libro che è una sorta di ibrido che da un lato rimanda al genere letterario dei racconti di viaggio della tradizione greca (ad esempio Erodoto o Strabone) e dall’altro alle nostre guide turistiche. Ben definito è il messaggio che l’autrice vuole diffondere: per entrare in contatto con questo luogo “magico” occorre saper guardare oltre l’effetto cartolina e aprirsi alla sardità intesa come il complesso delle consuetudini culturali e linguistiche di questa regione.

Inserisci il tuo commento

Commenti

Nessuno ha aggiunto ancora un commento in questa pagina.

Feed RSS per i commenti in questa pagina | Feed RSS per tutti i commenti

 

Ad un clic da te