Biblioteca San Giorgio, Pistoia


Salta i link dei verbi.

I verbi della San Giorgio.

Sei qui: Trattato di culinaria per donne tristi
 

Trattato di culinaria per donne tristi

 

Non è un libro di cucina, né un trattato tradizionale, questo divertissement dello scrittore sudamericano intitolato “alle mie cinque sorelle. Anzi, alle mie sei madri”; si rivolge a un pubblico femminile, a tutte quelle donne che sanno ragionare con ironia e intelligenza sulle difficoltà della vita. I problemi per cui si suggeriscono rimedi sono i più vari: nostalgia dell’amato, vecchiaia, vedovanza, tradimento, sensi di colpa, noia, solitudine. Tra le righe di queste ricette “diverse” che cercano di allontanare il senso di tristezza e malinconia, ci accorgiamo che la lettura è il rimedio teorizzato e ideale per risollevare lo spirito, il corpo e far volare alto l’immaginazione di tutte le donne

Inserisci il tuo commento

Commenti

Nessuno ha aggiunto ancora un commento in questa pagina.

Feed RSS per i commenti in questa pagina | Feed RSS per tutti i commenti

 

Ad un clic da te