Biblioteca San Giorgio, Pistoia


Salta i link dei verbi.

I verbi della San Giorgio.

 

Storie per sorridere

Adesso però vi devo raccontare una cosa brutta successa oggi. Dopo che ci siamo comunicati le materie della giornata, e dopo che siamo stati in silenzio a due metri di distanza l'uno dall'altra, Fabrizio Fiorini mi ha detto che mi lascia. Me l'ha detto quando ha visto l'autobus arrivare. Io gli ho detto che va bene, ma mi è venuto da piangere, e la nebbia quotidiana mi è sembrata orrenda, e mi è tornata più forte la voglia di diventare grande presto e andare via. Ho pensato: intanto non vado a scuola, vado al canale, dietro il cavalcavia. Invece sono andata a scuola, e ci sono andata con la tristezza. La Dani e la Vale per farmi ridere hanno scritto una lista di parole associabili a Fabrizio Fiorini: cacca di mosca, cacca di vacca, caccola del naso, rutto al salame, rutto al ragù. Però io lo so che non è niente vero, perché Fabrizio Fiorini è celestiale, ma timido, timido come me. Ad ogni modo: ho riso. Per cui lo vedete anche voi che le parole sono potenti.

(Francesca Bonafini, Celestiale)

Maddalena ha dodici anni, un debole per i cantanti portoghesi e per le patatine fritte e una gran cotta per Fabrizio Fiorini, che per lei è talmente bello da essere “celestiale”. Un giorno, i due si mettono insieme e il loro essere fidanzati si misura nel parlare del più e del meno in attesa dell'autobus, a due metri di distanza l'uno dall'altra e senza scambiarsi nemmeno un bacio.
Maddalena ha un fratello, Ivano detto Lama, che passa le sue giornate al bar a giocare a biliardo e bere birra - a scuola non va più da quando il mitico professor Zarri è stato trasferito.
Ha delle amiche del cuore, la Dani e la Vale, che la fanno ridere quando Fabrizio la lascia, senza spiegazioni, un attimo prima di salire sull'autobus per andare al liceo. Che tragedia, mollata dal fidanzato, dal ragazzo più celestiale che ci sia. Mentre Maddalena si consuma nella nostalgia di quell’amore bruscamente interrotto e Fabrizio si rende conto di essere stato un vero stupido a lasciarla, ma non trova il coraggio per parlarle, Ivano rimette piede a scuola e scopre che non è poi così male stare in classe. Nel frattempo, Maddalena legge i Canti di Giacomo Leopardi e guarda l’amore con occhi diversi, domandandosi come fare a togliersi dalla testa il pensiero fisso per il suo Fabrizio, talmente fisso nella sua mente da non permetterle di entusiasmarsi nemmeno per l’aver vinto dieci gelati gratis.
Per fortuna la vita riserva continue sorprese e anche i momenti più difficili possono trasformarsi in qualcosa di diverso, grazie alla parola giusta detta al momento giusto, al libro giusto letto al momento giusto, o a un bel murale che dipinge la primavera su un muro talmente brutto da essere, fino a quel momento, ignorato da tutti.
Celestiale di Francesca Bonafini racconta di Maddalena, Fabrizio e Ivano e del loro vivere l'amore al massimo, nonostante il mondo che li circonda sembri indifferente al loro “dramma”. Si disperano per amore, Maddalena non si dà pace per aver perso il suo fidanzato celestiale, Fabrizio non sa spiegarsi come possa avere così tante lacrime da versare, Ivano corre a chiedere scusa alla ragazza che ama con un libro di Leopardi sotto braccio... e non si può non sorridere, perché, come dicono i protagonisti, la verità è che non c'è niente di più saporito dell'amore.

Di seguito viene proposta una selezione di storie che fanno sorridere, dalle storie di ragazze e ragazzi un po' imbranati alle vicende di adolescenti alle prese con situazioni più grandi di loro, dalle strisce di Mafalda e dei Simpson alle avventure di improbabili giovani eroi.

Bambini di farina, di Anne Fine, Salani, 2014
Una classe di adolescenti dovrà compiere un esperimento: occuparsi di sacchi di farina come se fossero dei bambini. Qualcuno se ne prenderà cura, qualcuno perderà la pazienza di fronte alla responsabilità genitoriale.

Tutto per una ragazza, di Nick Hornby, Superpocket, 2009
Sam ha sedici anni e una storia d'amor con Alicia. Quando la sua ragazza rimarrà incinta, Sam chiederà consiglio al suo eroe, il più grande skater del mondo... peccato che parli con lui attraverso un poster attaccato in camera.

La banda degli strambi: trappola antibulli, di Michael Fry, Il Castoro, 2014
Nick è il bersaglio preferito dei bulli della sua scuola. Per difendersi da coloro che lo chiudono sempre nel suo armadietto, Nick cercherà l'aiuto di Molly e Karl, due tipi strambi come lui.

La schiappa, di Jerry Spinelli, Oscar Mondadori, 2005
Donald è imbranato, timido e ingenuo. E' un gran pasticcione, ma è sempre allegro e un giorno, a sua insaputa, diventerà l'eroe del suo quartiere.

Tutta Mafalda, di Quino, Bompiani, 1978
Una raccolta delle strisce dedicate a Mafalda, bambina che pensa come i grandi, la cui ironia è l'arma per smascherare, ridendo, le contraddizioni del mondo degli adulti.

I Simpson scatenati, di Matt Groening, Rizzoli, 2008
Le divertenti avventure di una famiglia americana fuori dagli schemi. Homer, Marge e i loro figli Burt, Lisa e Maggie ne combinano di tutti i colori... impossibile non ridere dei loro comportamenti “politicamente scorretti”.

Diario di un noob guerriero: un'avventura Minekraft non ufficiale, di Cube Kid, ElectaJunior, 2018
Minus frequenta le scuole medie e quando saprà che i migliori alunni della sua scuola verranno addestrati come guerrieri, farà di tutto per non lasciarsi scappare l'occasione di un futuro entusiasmante.

Mondo Babonzo: museo delle creature immaginarie, di Altan, Stefano Benni, Piero Perotti, Gallucci, 2011
Il camullo, il pappagatto, il babonzo... un catalogo delle incredibili creature immaginarie scovate da due insigni scienziati grazie all'impiego di una eccezionale fantatrappola.

Il meglio di Roald Dahl, Guanda, 2008
Venti racconti scritti da Roald Dahl, maestro di umorismo che qui narra vicende grottesche e fantastiche ambientate nella normalità quotidiana.

Un anno con Nonna Dowdel, di Richard Peck, Mondadori, 2002
Vivere un anno intero a casa della nonna può essere noioso, se hai quindici anni e non sai di cosa sia capace l'arzilla nonna Dowdel!

Celestiale, di Francesca Bonafini, Sinnos, 2018
Le vite di Maddalena, Fabrizio e Ivano, tre adolescenti alle prese con l'amore, la scuola, gli amici e tutto quello che appartiene al mondo dei giovani in cammino verso l'età adulta.

Voglio una vita a forma di me, di Julie Murphy, Mondadori, 2016
Will è obesa e sta bene così. Incurante dei giudizi altrui, si iscrive ad un concorso di bellezza assieme ad altre tre ragazze costantemente prese di mira per il loro aspetto fisico.

Se fossi Dio..., di Meg Rosoff, Fanucci, 2012
Che cosa faresti se fossi Dio? Bob lo è e utilizza i suoi poteri per sedurre una ragazza. Peccato che le cose non vadano poi secondo i suoi piani.

Il mondo fino a 7, di Holly Goldberg Sloan, Mondadori, 2015
Willow è una ragazzina sensibile e dotata di una grande ironia attraverso la quale osserva tutto ciò che la circonda. A partire dalle malattie e dalle piante, le sue due ossessioni.

Diario assolutamente sincero di un indiano part-time, di Sherman Alexie, Rizzoli, 2015
Arnold ha una serie di problematiche fisiche che, a raccontarle, fanno quasi ridere... e lui non è un perdente, ma un eroe, che lascia la riserva indiana dove vive, perfrequentare una scuola di bianchi.

Aspettando Gonzo, di Dave Cousins, San Paolo, 2014
Meg ha diciassette anni ed è incinta. Lo sa solo suo fratello, Oz, che ha un'abilità particolare nell'attirare tutti i guai possibili su di sé...

Mallko e papà, di Gusti, Rizzoli, 2017
Il racconto della vita di un padre assieme al figlio, Mallko, affetto dalla sindrome di Down. Un racconto che insieme emoziona e diverte, narrando i gesti quotidiani attraverso foto, disegni, schizzi e vignette.

Mi chiamo Chuck, ho diciassette anni e, stando a Wikipedia, soffro di un disturbo ossessivo-compulsivo, di Aaron Karo, Giunti, 2012
Chuck ha un paio di Converse per ogni stato d'animo. Questa è solo una delle sue innumerevoli manie e non sarà facile convincerlo ad iniziare una terapia che lo aiuti a venirne fuori.

Io no!... o forse sì, di David LaRochelle, Biancoenero, 2014
Steven ha un dubbio, è gay oppure no? Se hai sedici anni e un dubbio del genere, tutto può diventare problematico e, al tempo stesso, divertente.

Mio fratello è un supereroe, di David Solomons, DEA, 2017
Il fratello di Luke è stato trasformato in un supereroe e incaricato di salvare il mondo da un terribile minaccia. Peccato che scompaia all'improvviso senza lasciare traccia!

Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo: il ladro di fulmini, di Rick Riordan, Mondadori, 2010
Se sei un adolescente e scopri di essere il figlio di Poseidone, il dio del mare, la vita non può che riservarti continue sorprese e sfide da superare. E non sarà sempre un gioco da ragazzi.

Il giardino dei musi eterni, di Bruno Tognolini, Salani, 2017
La gatta Ginger si risveglia nel cimitero degli animali. Conoscerà strani animali e dovrà vedersela con un giallo da risolvere.

Smile, di Raina Telgemeier, Il Castoro, 2014
La vita, a fumetti, di Raina, che alle medie porterà terribili apparecchi per i denti. Ciò che avrebbe potuto essere per lei un vero disastro, sarà solo una fase da superare, sdrammatizzando con l'aiuto della famiglia e degli amici.

Scarica la rassegna
         (pdf, 466 kb)

 

Ad un clic da te