Biblioteca San Giorgio, Pistoia


Salta i link dei verbi.

I verbi della San Giorgio.

 

Storie "animate"

Copertina del libro Seinù il leoncino

Nelle storie per l'infanzia un ruolo di primo piano è sicuramente occupato dalle molte rappresentazioni degli animali: protagonista simbolico tradizionalmente fiabesco, magico aiutante dei bambini o fortemente umanizzato, è spesso anche interprete dei bisogni del mondo a quattro zampe e non solo. I libri che parlano di animali insistono spesso sui valori dell'amicizia, del rispetto e dell'accoglimento della diversità, dell'importanza dell'essere piuttosto che dell'apparire. Ecco allora alcune occasioni di incontro, per parlare dei bambini di queste storie:

Sabato 13 aprile, ore 10.30 – Babbomamma legge
Seinù il leoncino, di Hermann Moers (Nord-Sud, 1998) e Nuno, il piccolo re, di Mario Ramos (Babalibri, 2008)

Giovedì 11 aprile, ore 16,30
L’incredibile viaggio della tartaruga, regia di Nick Stringer. Film documentario (76 min)

Mercoledì 17 aprile, ore 16.30
Kirikù e gli animali selvaggi, un film di Michel Ocelot e Bénédicte Galup. Animazione (75 min.)

Giovedì 18 aprile, ore 16.30
A che libro giochiamo? Giochiamo con Due amici, di Rodero Paz (Arka, 1995). Storia di una grande amicizia tra un pesce ed un uccello che dà ad ognuno la facoltà dell'impossibile.

Sabato 20 aprile, ore 10.30 – Babbomamma legge
Quando i cani non avevano la coda, di Emanuela Nava (Lapis, 2004)

Sabato 27 aprile, ore 10.30 – Babbomamma legge
Piccole mani, piccole zampe, di Giusi Quarenghi (Mondadori, 2000) e Quel coso lì, di Philippe Corentin (Babalibri, 2005)

 

programma  (pdf, 396KB)

Inserisci il tuo commento

Commenti

Nessuno ha aggiunto ancora un commento in questa pagina.

Feed RSS per i commenti in questa pagina | Feed RSS per tutti i commenti

 

Ad un clic da te