Biblioteca San Giorgio, Pistoia


Salta i link dei verbi.

I verbi della San Giorgio.

 

Presentazione del libro Il rovo

 

Lunedì 2 luglio, ore 17 - Spazio Ragazzi
Costruiamo un pop-up

Max 15 partecipanti
Prenotazioni: 0573-371790

Lunedì 10 luglio, ore 17 - Sala Bigongiari
Presentazione del libro pop-up Il rovo, una storia spinosa, di Cristiano Spinelli
Accesso libero

L'iniziativa fa parte di un progetto che prevede la realizzazione di un laboratorio di costruzione di un pop-up rivolto ai bambini e un incontro con un pubblico adulto per parlare, a partire dalla presentazione del pop-up "Il rovo, una storia spinosa" realizzato da Cristiano Spinelli, dei temi dell'inclusività.

Il rovo è un libro metafora. Attraverso una storia basata sull’osservazione della vita e la botanica di questa pianta spinosa e arzigogolata, l’autore invita i piccoli lettori ad avvicinarsi senza timore a quelle che sono le diversità e le fragilità umane. La speranza è che questo racconto insegni ai bambini a non avere idee e preconcetti basati sulla prima impressione e sull’aspetto esteriore e che faccia capire che donando amore e rispetto al prossimo si diventi tutti più ricchi.
Con il laboratorio l’autore del libro proporrà la realizzazione di un progetto pop-up finito, utilizzando materiali economici e di uso comune come carta, forbici e colla per sviluppare la manualità, l’apprendimento e il pensiero creativo.

Video
presentazione su Youtube

 

Cristiano Spinelli, nato a Firenze nel 1973, ha conseguito la maturità artistica al Liceo Artistico di Firenze e il Diploma parauniversitario in Grafica pubblicitaria e illustrazione editoriale presso l’Accademia Leonetto Cappiello di Firenze. Ha esposto i suoi lavori in numerose mostre di pittura tra cui spicca a 17 anni “La Battaglia di San Romano” di Paolo Uccello al Circolo Vie Nuove di Firenze. Nel 1996 la prima personale “Passo Uno”, curata da Patrizia Landi ancora a Firenze, Galleria Emilarte. La mostra ha visto ospiti illustri e un invito alla Biennale dei giovani artisti di Torino. Oltre all’attività artistica, dal 1996 è anche socio titolare di Studio grafico Undergraf a Pistoia, che si occupa di progettazione grafica e comunicazione visiva. Per anni ha curato l’immagine di molte aziende leader in vari settori su territorio nazionale e internazionale come S.I.D.AL. S.r.l., Nieri Group S.p.A., Fait Group S.p.A., Master-Loom S.p.A., Gruppo Alba S.p.A., Benedetti & Co. S.p.A. e le collaborazioni con Alma S.p.A., Formitalia Group S.p.A., Framax s.r.l., Dea s.r.l., ecc... Da evidenziare nei tanti anni di lavoro, i progetti realizzati per il Museo dell’Arte della Lana di Stia, per Pistoia Promuove e Bootb.com, solo per citarne alcune. Tra le tante campagne pubblicitarie ideate brilla il Green Pride di Carlo Petrini, Manifesta Musica di Sylvano Bussotti, quelle per la Banca di credito cooperativo di San Pietro in Vincio, il Festivalbar a Pistoia e il centenario di Gherardo Nerucci. Nel campo dell’editoria ha collaborato con Douglas Gayeton al libro “Young Leonardo”, casa editrice Bartolomeo press, con Fabrizio Benelli per la copertina del libro “La Formula Vincente”, edizioni Edifin Firenze e con Vanna Brunetti per il libro “Lingua e tradizioni della cultura popolare di Catena”, Pacini editore, oltre ad aver ideato, curato, progettato e impaginato per anni la rivista mensile “Invito” per i professionisti del settore Horeca dove molti articoli riportano la sua firma e alcune uscite anche le sue raffinate vignette. Impossibile stilare una lista dei tantissimi progetti grafici realizzati in più di 20 anni di studio UNDERGRAF che hanno visto i cinque continenti. La sua passione per le arti visive lo ha portato a sperimentare tutti i percorsi e le tecniche dalla carta, alla scenografia al video. Ha tenuto con successo laboratori, lezioni e corsi di tecnica pop-up ad ogni livello e tipologia di pubblico. Dal laboratorio per i Bambini dell’Ospedale pediatrico bambino Gesù di Palidoro per favorire l’apprendimento e inclusività, alle lezioni di livello professionale per gli allievi dell’ Accademia di Grafica e illustrazione Leonetto Cappiello di Firenze. Il suo ultimo lavoro, il libro pop-up “IL ROVO, una storia spinosa” è già un succcesso mediatico prima che editoriale. Cristiano Spinelli l’ha ideato, scritto, illustrato, progettato nel pop-up e impaginato. Destinato a diventare un must-have, questo libro oggetto che affronta fin dall’infanzia il tema della diversità, non conta le prenotazioni e l’autore è invitato ovunque in Italia per presentarlo e tenere laboratori e lezioni di pop-up. In pochi mesi dalla realizzazione de “Il ROVO, una storia spinosa”, la pagina FaceBook di “Cristiano Spinelli” è seguita ovunque da utenti di tutte le età. Ogni suo lavoro -senza alcuna promozione- riceve centinaia e centinaia di like e commenti positivi e ogni post viene condiviso con soddisfazione in tutto il mondo.

 

Ad un clic da te