Biblioteca San Giorgio, Pistoia


Salta i link dei verbi.

I verbi della San Giorgio.

Sei qui: Attività >> Corsi per adulti >> Corsi di scrittura >> Pensare e scrivere per il cinema
 

Pensare e scrivere per il cinema

Pensare e scrivere per il cinema

ANNULLATO E RIMANDATO A DATA DA DESTINARSI

Pensare e scrivere per il cinema: dall'idea alla sceneggiatura

con Alberto Demagistris

a cura della Scuola Holden

sabato 17 ottobre 9.30-12.30
sabato 31 ottobre 9.30-12.30
sabato 7 novembre 9.30-12.30
sabato 14 novembre 9.30-12.30
sabato 21 novembre 9.30-12.30
sabato 28 novembre 9.30-12.30
sabato 5 dicembre 9.30-12.30

Sede del corso: Sala Letture Diverse, Biblioteca San Giorgio

Cartolina 243 Kb

 

Descrizione del corso:

Come fanno delle parole scritte sulla carta a diventare un capolavoro come Matrix? Come si passa da un foglio a una sala buia e piena di gente dove corrono immagini e suoni? Si parla spesso di magia del cinema: ma quasi tutte le storie che guardiamo, e amiamo, sono passate attraverso un processo creativo ben preciso, che le mani giuste hanno fatto diventare indimenticabile.

l lavoro dello sceneggiatore consiste nel raccontare per immagini. Per diventare sceneggiatori dovremo imparare a crearle e gestirle, ragionando in maniera visiva. Vedremo corti e lungometraggi, faremo esercizi di scrittura e useremo strumenti narrativi persino più vecchi del cinema, capaci di raccontare storie evocando immagini. Parleremo di ritmo, storia, struttura, trama e personaggi e di come scrivere un dialogo solido, comprensibile e piacevole.

Studieremo anche gli altri ruoli che partecipano alla creazione di un film, come attori, registi, montatori e costumisti e capiremo come funziona un set e la post produzione. Ci occuperemo del pubblico, avendo sempre presente cosa stiamo cercando di raccontargli e come.
Scriveremo e riscriveremo, mettendo di continuo in discussione la nostra sceneggiatura, e faremo lavoro di gruppo (pochissimi ce la fanno da soli, e quasi nessuno di quelli alle prime armi). Infine, definiremo tutti gli strumenti necessari a continuare a esplorare il mondo della sceneggiatura.

Il corso è aperto a tutti. Non servono conoscenze specifiche, se non la voglia di indagare il cinema oltre la sua superficie e di imparare piccoli trucchi di magia cinematografica.

Per fare questo mestiere, però, bisogna essere degli impallinati di film e vederne in continuazione (non come Tarantino, ma quasi). Nel programma trovi alcuni titoli: guardali prima possibile, perché ne parleremo in classe. Invece, il racconto L’eredità lo darà il docente in classe; ma se hai già il libro, bene così!

 

Programma dettagliato:

1. INTRODUZIONE
Raccontare per immagini

2. CORTO E LUNGOMETRAGGIO
Lo schema in tre atti
Il Verdetto di Sidney Lumet

3. SOGGETTO
Laboratorio di gruppo
Gran Torino di Clint Eastwood

4. DAL SOGGETTO ALLA SCENEGGIATURA
Laboratorio di gruppo
L’eredità di Arthur Schnitzler (questo racconto lo distribuirà il docente in classe)

5. PERSONAGGIO
Laboratorio di gruppo
Codice d’onore di Rob Reiner

6. MESSA IN SCENA
Lezione (con esercizi)
Orizzonti di gloria di Stanley Kubrick

7. SENEGGIATURA
Laboratorio di gruppo
The Truman Show di Peter Weir

 

In cattedra
Alberto Demagistris
Ha frequentato la facoltà di Scienze Politiche all’Università di Pisa, dove si è laureato con una tesi sulle mine antiuomo dopo una lunga militanza in Emergency. Si diploma alla Scuola Holden nel 2001 con un radiodramma per Radio 3. Diventa autore teatrale e insegna sceneggiatura alla Holden.

Numero partecipanti: 20 persone al massimo

Quota di partecipazione:
290 euro

Modalità di iscrizione: Le iscrizioni saranno accolte in ordine di arrivo fino ad esaurimento dei posti disponibili direttamente dalla Scuola Holden sul loro sito internet:
https://scuolaholden.it/shop/prodotto/pensare-scrivere-cinema/

Modalità di pagamento: Carta di credito, PayPal, Bonifico.

 

 

Ad un clic da te