Biblioteca San Giorgio, Pistoia


Salta i link dei verbi.

I verbi della San Giorgio.

Sei qui: Maria
 

Maria

 

Esperta di letteratura inglese e ritrattista di celebri scrittrici, Nadia Fusini si lancia in questo ultimo testo nell’invenzione totale dei personaggi. Benché la trama prenda spunto da un episodio di cronaca, l’autrice riesce a disegnare il ritratto di una donna che resterà impressa a lungo nella mente del lettore. María, la protagonista, è una giovane donna fragile e al contempo audace che si innamora del suo carnefice di nome Giovanni, un uomo collerico e violento che le infligge botte e umiliazioni. L’impulso catartico investe María nel momento in cui mette al mondo un figlio: l’essere madre le dà un’identità e la nutre di un potere nuovo. Alla fine riesce a ribellarsi al proprio autolesionismo e fa arrestare Giovanni. Una breve storia toccante costruita senza inutili orpelli.

Inserisci il tuo commento

Commenti

Nessuno ha aggiunto ancora un commento in questa pagina.

Feed RSS per i commenti in questa pagina | Feed RSS per tutti i commenti

 

Ad un clic da te