Biblioteca San Giorgio, Pistoia


Salta i link dei verbi.

I verbi della San Giorgio.

Sei qui: Le ho mai raccontato del vento del Nord
 

Le ho mai raccontato del vento del Nord

 

Un’e-mail all’indirizzo sbagliato: le scuse, poi le presentazioni ed è l’inizio di una lunga e tormentata corrispondenza virtuale. Questo accade a Leo ed Emmi, protagonisti di una storia che viene restituita al lettore attraverso il dialogo che si materializza nelle loro caselle di posta elettronica. Un romanzo epistolare, quindi, in cui al posto delle lettere ci sono lunghe e-mail. Emmi è una giovane donna, ironica e piena di vita che cerca di tenere in piedi un matrimonio che si basa più sulla consuetudine che sull’amore; Leo è un giovane professore di psicolinguistica, serio, a tratti moralista che ancora non ha trovato la compagna della sua vita. Come è intuibile i due ben presto si innamorano. Questo avviene, anche se i due protagonisti di fatto non si incontreranno mai di persona. Questo innamoramento “virtuale” può davvero trasformarsi in qualcosa di reale e concreto su cui poggiare le basi del vivere quotidiano? Ad ogni lettore, la sua risposta.

Inserisci il tuo commento

Commenti

Nessuno ha aggiunto ancora un commento in questa pagina.

Feed RSS per i commenti in questa pagina | Feed RSS per tutti i commenti

 

Ad un clic da te