Biblioteca San Giorgio, Pistoia


Salta i link dei verbi.

I verbi della San Giorgio.

Sei qui: Attività >> Mostre ed esposizioni >> Archivio Mostre ed esposizioni >> Archivio Mostre 2019 >> Le donne e il voto. Suffragette italiane verso la cittadinanza (1861-1946)
 

Le donne e il voto. Suffragette italiane verso la cittadinanza (1861-1946)

 

8 - 20 marzo 2019 - Vetrine

Allestimento a cura dell'Istituto storico della Resistenza di Pistoia. Con il patrocinio del Comune di Pistoia

Inaugurazione 8 marzo, ore 12
Interventi di
Roberto Barontini, Presidente Istituto storico della Resistenza di Pistoia
Emanuele Gelli, Presidente del consiglio comunale di Pistoia
Maria Stella Rasetti, Direttrice Biblioteca San Giorgio
Chiara Martinelli, Istituto storico della Resistenza di Pistoi

Dalla seconda metà del diciannovesimo secolo, in tutto il mondo e in particolare in Occidente, si afferma un movimento contro la secolare esclusione delle donne dalla sfera politica. Un'esclusione basata sull'idea che la rigida distinzione dei campi di pertinenza dei due sessi sia conforme alla natura e garanzia imprescindibile di una società ordinata: alle donne la maternità, la famiglia, l'ambito domestico; agli uomini le professioni, gli affari, la politica.

Attraverso i documenti dell'archivio storico dell'Unione femminile italiana, fondata a Milano nel 1899 e protagonista del suffragismo italiano, insieme a quelli della Fondazione Anna Kuliscioff, che conserva una vasta raccolta di fonti archivistiche e bibliografiche sul movimento operaio, socialista, femminile e libertario, la mostra racconta il movimento per la conquista del voto alle donne dall'Unità d'Italia al 1946 - anno delle prime elezioni a suffragio universale - in collegamento con il contesto internazionale.

 

Ad un clic da te