Biblioteca San Giorgio, Pistoia


Salta i link dei verbi.

I verbi della San Giorgio.

 

La scrittrice obesa

venerdì 28 ottobre, ore 17 - Auditorium Terzani

Presentazione del libro "La scrittrice obesa" di Marisa Salabelle (Arkadia, 2022)

Interviene Maria Elena Menici
Sarà presente l’autrice

Invito
(pdf, 156 Kb)

Susanna Rosso è una donna sola e scontrosa, posseduta da due passioni: quella per il cibo e quella per la scrittura. Ha lavori precari e una vita sentimentale disastrosa. Ha solo due amiche che qualche volta vanno a trovarla e lei maltratta. Sarà per questo che per lungo tempo nessuno si accorge della sua scomparsa. Finché il suo corpo, in avanzato stato di decomposizione, viene ritrovato nel suo appartamento diversi giorni dopo la morte, forse avvenuta per infarto. Da anni conduceva un’esistenza sedentaria, dedita solo a mangiare e alla letteratura. Ma chi è veramente Susanna? Perché si è ridotta così? Pagina dopo pagina il nuovo romanzo di Marisa Salabelle rivela che la sua storia, in sé tragica, è un lungo elenco di situazioni e accadimenti che suscitano pena ma anche un sorriso. Vicende grottesche e comiche condotte con un piglio narrativo coinvolgente in cui si scopre chi è veramente la protagonista della storia.

Marisa Salabelle è nata a Cagliari nel 1955. All'età di dieci anni si è trasferita con la famiglia a Pistoia, dove vive tuttora. È laureata in storia all'Università di Firenze e ha frequentato il triennio di Studi teologici presso il Seminario vescovile di Firenze. Dal 1978 al 2016 ha insegnato nella scuola italiana. Dal settembre 2012 cura un blog sul quale scrive quasi giornalmente piccoli episodi di vita quotidiana, un po’ veri e un po’ inventati. Ha pubblicato quattro romanzi: L'estate che ammazzarono Efisia Caddozzu (2015), L'ultimo dei Santi (2019), Gli ingranaggi dei ricordi (2020), Il ferro da calza (2022).

 

 

Ad un clic da te