Biblioteca San Giorgio, Pistoia


Salta i link dei verbi.

I verbi della San Giorgio.

Sei qui: La rassegna del mese Mediateca
 

La rassegna del mese Mediateca

E fu sera e fu mattina

E fu sera e fu mattina

Film italiani come parole chiave per pensare al dopo confinamento

 

– Chello che è stato è stato, basta! Ricomincio da tre!
– Da zero, ricominci da zero.
– Nossignore, cioè tre cose me so riuscite dint’ ‘a vita, pecché aggia perdere pure cheste?
(Massimo Troisi, nel film Ricomincio da tre)


Nell'attesa di un lento ritorno alla normalità e con la bella stagione che avanza mostrandosi dalle finestre e dai balconi del bel paese, una nuova rassegna "virtuale" con i film presenti sulla piattaforma MediaLibrayOnLine. Il titolo è preso in prestito non solo dalla Genesi, ma anche da un piccolo film distopico del regista Emanuele Caruso (suo è anche La terra buona qui presentato). La selezione raccoglie tutte pellicole italiane recenti, non così conosciute al grande pubblico, sia di fiction che di cinema documentario. Oltre questi elementi, in comune i titoli. Titoli come parole chiave in grado di creare suggestioni, desideri, aspettative, speranze per un futuro imminente che siamo pronti a vivere dopo una lunga e forzata pausa. Scorrendo i titoli dei film di questa rassegna, saltano alla mente l'estate, la natura, il lavoro, lo sport, i divertimenti collettivi come il cinema in sala, i rapporti con parenti o vicini di casa o temi più alti legati all'idea di futuro per l'Italia... Prima che l'aria aperta torni di nuovo ad accarezzarci, approfittiamo degli ultimi giorni del "restiamoacasa" per continuare a goderci il buon cinema italiano.

Tutti i film sono visionabili su MediaLibraryOnLine, la prima e principale biblioteca digitale italiana, accessibile 24 ore al giorno, 7 giorni su 7, gratuitamente. Ogni utente ha a disposizione un massimo di 5 download video mensili. Per vedere un film occorre effettuare il download che verrà conteggiato fra i prestiti del mese. Una volta registrato il prestito, cliccando sul link “Guarda il film” in fondo alla pagina per 24 ore è possibile accedere alla risorsa. Dopo questo periodo di tempo, per continuare a vedere il film occorre effettuare un nuovo download. Per iniziare a usare MLOL basta essere iscritti in una delle biblioteche REDOP e richiedere via mail alla San Giorgio le credenziali di accesso.

 

Il tempo delle api un film di Rossella Anitori e Darel Di Gregorio (DVD 2017)
Mauro e Valerio, amici di vecchia data, decidono di sviluppare un progetto di apicoltura sostenibile, che abbia rispetto degli insetti ed eviti l'utilizzo di sostanze chimiche. Confidando nella capacità di adattamento delle api, l'impresa inizia non tra poche difficoltà, che rischiano di mettere in crisi anche il lungo rapporto d'amicizia. Dopo alcuni documentari, l'esordio nella fiction dei due registi esprime, tra speranze e desideri, la necessità umana di tornare a partecipare al ciclo della natura.

I cormorani un film di Fabio Bobbio (DVD 2016)
È un'estate speciale quella che stanno vivendo Matteo e Samuele, i due cormorani del titolo, ingabbiati in un corpo che cambia con l'adolescenza in arrivo, con il tempo che lascia spazio ai vuoti e alla noia, laddove prima c'erano solo il gioco e il divertimento. Una delle opere prime italiane più belle degli ultimi anni, quello di Fabio Bobbio è un film poetico capace di filmare il miracolo della vita e di restituire allo spettatore la poesia presente nello scorrere del tempo.

Sarà un paese un film di Nicola Campiotti (DVD 2013)
"Sulle tracce di un Paese dove si respiri, dove si lavori, un Paese in armonia con le sue regole, con la sua storia e con il suo paesaggio" è la rotta segnata, nel mito di Cadmo (al quale si deve l'introduzione dell'alfabeto in Grecia), dal viaggio che il regista intraprende, accompagnato da suo fratello di 10 anni, su e giù per la penisola. Rinominare le cose, restituire ad esse attraverso la parola, quella giusta, il giusto valore è l'obiettivo ambizioso di questo film documentario a metà strada tra romanzo di formazione e diario introspettivo.

La terra buona un film di Emanuele Caruso (DVD 2018)
Nell'immacolata Val Grande, al confine con la Svizzera, padre Sergio si è rifugiato da tanti anni, assistito soltanto dal devoto Gianmaria. Un giorno riceve la visita di Gea e Martino, due ragazzi che da Roma si sono messi in cammino per essere ricevuti da un misterioso medico, che padre Sergio ospita in segreto. La città e la natura incontaminata, la fede e la ragione, la medicina tradizionale e quella alternativa vengono messe a contrasto in questo film low budget, ispirato a diverse storie vere fuse insieme nella sceneggiatura. Tra le diverse curiosità dell'opera anche quella di presentare la biblioteca più alta d'Europa: 70.000 volumi raccolti negli anni a Marmora dal vero padre Sergio.

Hit the road, nonna un film di Duccio Chiarini (DVD 2011)
Il film ripercorre la vita avventurosa di Delia Ubaldi, una delle prime imprenditrici donne nell'Europa del secolo scorso. Marchigiana, emigrata in Francia, con ostinazione e grazie al suo carattere riesce ad affermarsi nel mondo della moda internazionale, aprendo una sua catena di negozi anche in America. Il racconto senza sconti del nipote-regista tocca anche i momenti più controversi della vita di Delia, quando il fallimento la raggiunge per essersi fidata di soci non troppo onesti. La vita di una donna, oggi novantenne, diventa specchio del Paese attraversando temi come il boom economico, la condizione dei migranti italiani, la famiglia e l'emancipazione femminile.

La vita possibile un film di Ivano De Matteo (DVD 2016)
In fuga da un marito violento, Anna e suo figlio Valerio si rifugiano nel piccolo appartamento di Carla a Torino. La vita possibile è quella che rinizia, tra mille difficoltà, per madre e figlio. Il regista affronta il tema della violenza domestica, scegliendo due delle maggiori interpreti del cinema italiano: Margherita Buy (la fragile e insicura Anna) e Valeria Golino (l'accogliente e generosa Carla), capaci di rendere insieme tutte le sfaccettature dell'universo femminile.

L'amministratore un film di Vincenzo Marra (DVD 2013)
Le giornate di Umberto Montella, ordinario amministratore di condominio nella città di Napoli, sono divise tra riunioni e risoluzioni di problemi. Vincenzo Marra resta legato alla sua terra e con il ritratto di quest’uomo ordinario, calato in un microcosmo variegato come solo il capoluogo campano può offrire, ricrea una drammaturgia rappresentativa del presente italiano.

L'universale un film di Federico Micali (DVD 2016)
L'Universale d'Essai è un cinema storico del quartiere San Frediano a Firenze, la cui attività ha contraddistinto la vita culturale della città toscana sopratutto negli anni Settanta fino agli anni Ottanta. Nella sua opera prima il regista Micali rievoca quella sala come simbolo di un periodo ormai tramontato e, tra l'omaggio e l'operazione nostalgica, vengono riproposti trent'anni di storia italiana. Nel film di fiction la grande Storia scorre parallela e fa da eco alle vicende personali dei protagonisti.

In bici senza sella un film di Giovanni Battista Origo, Sole Tonnini, Gianluca Mangiasciutti, Matteo Giancaspro, Cristian Iezzi, Chiara De Marchis, Francesco Dafano (DVD 2016)
Un titolo goliardico per indicare la condizione di precariato dei giovani di oggi alla ricerca di un posto fisso o almeno di un lavoro accettabile. Sei registi all'esordio sul grande schermo raccontano in un film a episodi le nuove forme di sopravvivenza nel mercato del lavoro, dove il premio più ambito è un futuro ancora da scrivere.

Mexico! Un cinema alla riscossa un film di Michele Rho (DVD 2016)
A Milano c'è una monosala che è ancora un presidio culturale coerente con l'idea classica di cinema inteso come visione collettiva: è il Cinema Mexico, gestito da trent'anni da Antonio Sancassani. Il documentario di Michele Rho omaggia questo cinema definito "alla riscossa", che può vantare primati come quello di proiettare dalla sua uscita ininterrottamente ogni venerdì il classico The Rocky Horror Picture Show, oppure aver sostenuto film piccoli con una lunga tenuta in sala: due anni per Il vento fa il suo giro di Giorgio Diritti. Dietro queste scelte rischiose, coraggiose, eccentriche c'è la passione da spettatore dell'esercente. Nel documentario compaiono molti volti noti: Claudio Bisio, Isabella Ragonese, Moni Ovadia tra gli altri testimoni della forza di questa sala cinematografica.

Cloro un film di Lamberto Sanfelice (DVD 2015)
La vita di Jenny, diciassettenne romana e campionessa di nuoto sincronizzato, viene stravolta dalla perdita della madre. Di fronte a un padre depresso e sconvolto dal lutto, deve farsi carico della famiglia composta anche dal fratellino Fabrizio. Il trasferimento da uno zio, in un paesino nel cuore della Maiella, segna un nuovo difficile inizio. La piscina dell'hotel presso cui Jenny inizia a lavorare come cameriera e dove può continuare ad allenarsi in solitudine rappresenta l'unica cosa vicina alla perduta normalità. L'opera prima di Sanfelice ha per protagonista Sara Serraiocco, attrice rivelazione del film Salvo, che con i suoi sguardi e i suoi silenzi regge gran parte della pellicola.

Il più grande sogno un film di Michele Vannucci (DVD 2016)
Uscito dal carcere, Mirko ha la possibilità di ricominciare, di ricostruire un futuro partendo da un presente non così conciliante. Nella periferia romana lo aspetta il padre, piccolo criminale, e il suo piccolo giro, un rapporto con le figlie da reinventare e soprattutto un lavoro con il quale trovare il suo posto nella società. La storia di un riscatto non facile che prende a modello il mondo delle periferie pasoliniane, restituite perfettamente sullo schermo in film come Non essere cattivo di Claudio Caligari (c'è anche Alessandro Borghi in un ruolo secondario) o Fiore e Alì ha gli occhi azzurri di Claudio Giovannesi.

 

Ad un clic da te