Biblioteca San Giorgio, Pistoia


Salta i link dei verbi.

I verbi della San Giorgio.

Sei qui: La misura dell'uomo
 

La misura dell'uomo

 

Marco Malvaldi uno degli storici autori di Sellerio, famoso per la sua serie di romanzi gialli con protagonisti i “vecchietti del BarLume” si cimenta in un genere nuovo, regalandoci un avvincente thriller storico. Siamo in un freddo ottobre del 1493 alla corte di Ludovico il Moro, in piena epoca rinascimentale, un periodo d’oro per la bella Milano, reso tale anche grazie alla presenza di Leonardo da Vinci che, proprio sotto il governo del Moro, ha prodotto alcuni tra i suoi più celebri capolavori, come La Dama con l’Ermellino, La Vergine delle Rocce e Il Cenacolo. In queste pagine mentre il Moro incalza Leonardo affinché porti a compimento il cavallo di bronzo in onore di suo padre, avviene un delitto: un uomo viene ritrovato morto in una corte del Castello. A risolvere il caso sarà proprio Leonardo, grazie alle sue competenze di anatomia e al suo grande intuito. Malvaldi costruisce un romanzo storico umoristico e avvincente che cala il lettore nell’atmosfera torbida del Rinascimento e gli fa apprezzare la sua figura più luminosa: un omaggio a Leonardo di cui il 2 maggio 2019 ricorrono 500 anni dalla morte. Leonardo è il genio che tutti noi conosciamo: dedicare questo libro alla sua figura significa celebrare non solo il suo eclettismo, cifra distintiva dell’epoca, ma anche il suo essere uomo come tutti alla ricerca della propria “misura”.

 

Inserisci il tuo commento

Commenti

Nessuno ha aggiunto ancora un commento in questa pagina.

Feed RSS per i commenti in questa pagina | Feed RSS per tutti i commenti

 

Ad un clic da te