Biblioteca San Giorgio, Pistoia


Salta i link dei verbi.

I verbi della San Giorgio.

Sei qui: La Marie del Porto
 

La Marie del Porto

 

È un romanzo scritto nel 1949 che segnala una svolta intimistica nello stile di Simenon. È ambientato a Port-en-Bessin, un piccolo paesino di mare dove il giovane pescatore Jules le Flem è morto. Il giorno delle esequie è presente tutta la famiglia dell'uomo: la figlia minore Marie che fa la cameriera al caffè della Marina e la figlia maggiore Odile che arriva da fuori insieme all'amante Chatelard, proprietario di un caffè e di un cinema. Chatelard si innamora ben presto della sorella minore e attraverso alcuni stratagemmi torna di nuovo nel paese per incontrare la giovane donna. Anche Marcel, un giovane del luogo, è innamorato di Marie: lo scontro fra i due uomini è inevitabile e in un gioco di occasioni, la tensione si risolve in un finale dolceamaro. Un romanzo che appassiona e tiene il lettore incollato fino all'ultima pagina del libro.

Inserisci il tuo commento

Commenti

Nessuno ha aggiunto ancora un commento in questa pagina.

Feed RSS per i commenti in questa pagina | Feed RSS per tutti i commenti

 

Ad un clic da te