Biblioteca San Giorgio, Pistoia


Salta i link dei verbi.

I verbi della San Giorgio.

 

La ferrovia Porrettana

Presentazione del libro "La ferrovia Porrettana", Francesco Storai. Pistoia, Settegiorni, 2018

Martedì 8 maggio 2018, ore 17.00 – Biblioteca Forteguerriana

Interviene Simone Fagioli
Sarà presente l’autore

Locandina
(pdf, 318 Kb)

La ferrovia Porrettana ha rappresentato per lungo tempo il volano dell'economia della Montagna pistoiese e ha caratterizzato la vita sociale di quest'area, che prima della sua inaugurazione era ancorata a stili di vita prettamente rurali. Il volume ne ricostruisce la storia dall'origine ai giorni nostri, focalizzando l'attenzione sul tratto che unisce Pistoia a Porretta: ripercorre le motivazioni che furono alla base della sua costruzione e le tecnologie con cui fu realizzata, analizza le modalità con cui la ferrovia ha caratterizzato l'evoluzione sociale ed economica della zona attraversata, come ne ha modificato il paesaggio e come l'area interessata ha risentito del suo progressivo declino, valuta infine la possibilità di un rilancio del territorio attraverso le potenzialità che ancora ha in sé la ferrovia stessa.

Francesco Storai, giornalista freelance, lavora come redattore del quotidiano "La eazione" di Pistoia. Si è laureato nel 2012 alla Facoltà di Scienze politiche dell'Università di Firenze con una tesi sulla ferrovia Porrettana, che poi è diventata il volume presentato. Appassionato di treni e ferrovie fino dall'infanzia, ha viaggiato per mezza Europa "a caccia" dei treni più belli e interessanti da vedere e fotografare, dalla Grecia alla Finlandia, dall'Ucraina alla Spagna, collezionando una raccolta di oltre diecimila scatti.

 

Ad un clic da te