Biblioteca San Giorgio, Pistoia


Salta i link dei verbi.

I verbi della San Giorgio.

Sei qui: San Giorgio Ragazzi >> Dire & fare >> Mostre >> La città letta con gli occhi dei bambini
 

La città letta con gli occhi dei bambini

 

31 marzo - 11 giugno 2017 - Vari luoghi della città e ingresso esterno della biblioteca

Depliant
(pdf, 2 MB)

In occasione del Convegno internazionale "La cultura dell'infanzia come risorsa della città" (31 marzo-1 aprile 2017) la biblioteca ospita una selezione della mostra itinerante "La città letta con gli occhi dei bambini".

Pistoia è piccola ma può essere grande è il titolo scelto per racchiudere le due iniziative che compongono il programma pensato dal Servizio Educazione, in occasione di Pistoia Capitale Italiana della Cultura 2017: il convegno "La cultura dell’infanzia come risorsa per la città" e la mostra "La città letta con lo sguardo dei bambini".
Entrambe le occasioni sono testimonianza della passione civile, coerente e duratura, che nel tempo ha alimentato l’impegno del Comune di Pistoia nel settore educativo per dare concretezza al diritto all’educazione fin dai primi anni di vita. Due occasioni per raccontare come, attraverso i bambini, passi un modo più solidale di stare insieme e di leggere la città.

Con la mostra i bambini narrano la loro città ai cittadini e ai molti visitatori, perché, come loro ci dicono, “con questa cosa speciale della capitale della cultura, anche noi bambini siamo diventati delle guide di Pistoia e delle sue cose belle”.
Il racconto della città fatto dai bambini si fa visibile in alcune strade del centro storico e all'entrata della Biblioteca San Giorgio. Le loro parole, i disegni e le fotografie arredano le vetrine di esercizi commerciali e di altri spazi. Non c’è un itinerario preciso da seguire, ma la narrazione si sviluppa in tanti piccoli racconti che invitano a percorrere e abitare la città con prospettive inedite. “Pistoia è piccola ma può essere grande”. Dunque, perché? Il titolo, frutto della sensibilità di un bambino, ha per noi molti significati: quello della capacità che hanno gli sguardi curiosi e nuovi dei bambini di illuminare dettagli e aspetti della città, che ne allargano i contorni; e per noi adulti, di come la città diviene grande anche grazie alla passione, all’impegno, ai pensieri che i suoi cittadini ci mettono dentro.

 

Ad un clic da te