Biblioteca San Giorgio, Pistoia


Salta i link dei verbi.

I verbi della San Giorgio.

Sei qui: Centro documentazione di Pistoia >> Attività del Centro di documentazione >> L'officina della parola >> L'officina della parola - Giuseppe Ungaretti
 

L'officina della parola - Giuseppe Ungaretti

Giuseppe Ungaretti

 

Quando trovo

in questo mio silenzio

una parola

scavata è nella mia vita

come un abisso.

(Giuseppe Ungaretti)

 

La vita e le opere di Giuseppe Ungaretti vengono ripercorse nel nuovo incontro del ciclo dedicato alla poesia "L'officina della parola".

A cura del Centro documentazione di Pistoia, con la collaborazione di Andrea Bassani, Cristina Betti, Ernesto Marchese e Francesco Zanoncelli

Venerdì 19 febbraio 2015, ore 16.30 - Auditorium Terzani

Locandina
(pdf, 345 kb)

Letture di Mimma Melani e Andrea Bassani

 

Giuseppe Ungaretti, figlio di genitori toscani, nasce nel 1888 ad Alessandria D’Egitto. Nella città egiziana compie gli studi liceali per trasferirsi poi a Parigi dove, frequentando l'Università, entra in contatto con gli intellettuali francesi del periodo.
Lo scoppio della Prima Guerra Mondiale lo riporta in Italia come soldato volontario. L'esperienza, forte, della guerra lo convince della propria vocazione a diventare scrittore. Gli anni del dopoguerra lo vedono impegnato come addetto culturale presso l'Ambasciata italiana a Parigi. E' il 1931 quando accetta di trasferirsi a San Paolo del brasile per insegnare letteratura italiana all'Università. Lontano dall'Italia, è attraversato da un grave lutto: la morte del figlio Antonietto, di nove anni, in seguito ad un incidente.
Quando rientra in Italia continua l'insegnamento universitario, affiancandolo all'attività di poeta. Muore a Roma nel 1970.
Considerato un maestro dell' Ermetismo italiano accanto a Umberto Saba e Eugenio Montale, ha conosciuto fin dalla pubblicazione di Sentimento del tempo una fortuna crescente e un seguito ininterroto.

 

Inserisci il tuo commento

Commenti

Nessuno ha aggiunto ancora un commento in questa pagina.

Feed RSS per i commenti in questa pagina | Feed RSS per tutti i commenti

 

Ad un clic da te