Biblioteca San Giorgio, Pistoia


Salta i link dei verbi.

I verbi della San Giorgio.

Sei qui: Attività >> Incontri e conferenze >> Conferenze, seminari e convegni >> Archivio conferenze, seminari e convegni >> L'albero dai mille rami. Incontri con le arti
 

L'albero dai mille rami. Incontri con le arti

Graziella Magherini, Maura Del Serra, Mia Lecomte

a cura di FIDAPA-BPW Italy, Sezione di Pistoia

marzo - maggio 2018, ore 17 - Auditorium Terzani

Volantino
(pdf, 176 Kb)

Con l’animo di un giardiniere che vuole accrescere il proprio sapere, incontreremo, entro un itinerario d’elezione, artisti e opere che ci faranno riscoprire il valore dell’arte, quale dimensione viva e rigenerante della realtà, e linfa per il nostro immaginario. Questi appuntamenti infatti ci faranno conoscere da vicino, in modo originale, non solo alcuni grandi artisti e le molteplici fonti che hanno alimentato la loro creatività, ma anche gli studi più recenti che meglio mettono in luce la vasta e feconda conoscenza di se stessi e dell’umanità che l’arte ci consegna. Ciascuno di questi incontri, sviluppando la nostra consapevolezza della preziosa eredità ricevuta, ci renderà partecipi della profonda vitalità di un albero dai mille rami, che suscita vigore, bellezza, stupore, in ogni sua stagione, ad ogni nostra età.

Calendario degli incontri

Martedì 27 marzo 2018
Presentazione del libro “Pensare l’arte. Scritti in onore di Graziella Magherini” a cura di Carlo Federico Catagni, Stefano Ferrari, Adolfo Pazzagli (Nicomp Laboratorio Editoriale, 2017)

È una raccolta di contributi di autori appartenenti a culture e lingue diverse, unite dall’impostazione comune di porsi prevalentemente da un vertice psicologico e relazionale di fronte ad esperienze nuove, artistiche e di viaggio, alla necessaria elaborazione dei cambiamenti psichici che l’evento comporta ed alla eventuale sofferenza che ne può derivare. Infatti queste persone hanno scritto per onorare una comune amica, Graziella Magherini, psichiatra e psicoanalista, con la quale tutti hanno avuto scambi di idee, discussioni, collaborazioni, in una comune fiducia umanistica sulle possibilità di ricavare arricchimento reciproco dalla condivisione di esperienze e di pensieri e sulla possibilità che da ciò possa nascere un modo più ampio di vedere le cose.

Interverranno:
Prof. Adolfo Pazzagli, Professore Emerito di Psicologia Clinica all’Università di Firenze, Membro Ordinario con funzioni didattiche dell’Associazione Italiana di Psicoanalisi (A.I. Psi.) e dell’International Psychoanalytical Association nonché Fellow dell’American Academy of Psychoanalysis and Dinamic Psychiatry (A.A.P.D.P.)
Prof. Stefano Ferrari, docente di Psicologia dell’Arte nel corso di laurea DAMS e nella laurea magistrale di Arti Visive presso l’Università di Bologna
Dott. Carlo Catagni, Presidente della International Association Art and Psychology
Saluti di Graziella Magherini, Psichiatra e Psicoanalista

 

Mercoledì 18 aprile 2018
Shakespeare e la poesia del sacro con Maura Del Serra

Maura Del Serra, già comparatista nell’Università di Firenze, è voce di poetessa e drammaturga tra le più profonde e raffinate del panorama contemporaneo, ed è autrice di monografie critiche e curatele. Per la sua opera ha ricevuto importanti riconoscimenti nazionali ed internazionali. Il suo ultimo volume di poesie (anche in edizione bilingue) è Scala dei giuramenti/Ladder of Oaths (2016); i suoi testi scenici sono riuniti nel volume Teatro (2016). È traduttrice da varie lingue e di sei drammi di Shakespeare, riconoscendo nel Bardo un mirabile exemplum di “teatro della sostanza” e di sacralità umanizzata tramite gli archetipi e i valori che animano il “gran teatro del mondo”.


Martedì 8 maggio 2018
“Di un poetico altrove” - Incontro con Mia Lecomte

Mia Lecomte, in conversazione con Andrea Sirotti, presenta la sua attività di poetessa e critica: un percorso tra lingue e linguaggi artistici della poesia “transnazionale” - in transito tra i confini sempre più aperti fra le letterature - che giunge fino alle performance della Compagnia delle poete, alla creazione di Linguafranca. Agence Littéraire transnationale e alla recente pubblicazione del saggio Di un poetico altrove. Poesia transnazionale italofona (1960-2016) (Cesati, 2018).

Mia Lecomte, poetessa e scrittrice, è studiosa di letteratura transnazionale italofona. Tra le sue ultime pubblicazioni la raccolta poetica Al museo delle relazioni interrotte (LietoColle, 2016) e i racconti di Cronache da un’impossibilità (Quarup, 2015). È ideatrice e membro della Compagnia delle poete.

Andrea Sirotti è nato nel 1960 a Firenze, dove insegna lingua e letteratura inglese. Critico e traduttore, in particolare di letteratura postcoloniale anglofona, fa parte della redazione di «Semicerchio», semestrale di poesia comparata e di «El Ghibli», rivista online di letteratura della migrazione. Elisabetta Santini leggerà alcuni brani da “La casa fuori” della Compagnia delle poete.

 

 


Ad ogni incontro l'artisto Rossella Baldecchi esporrà una sua opera ispirata al tema trattato

 

Ad un clic da te