Biblioteca San Giorgio, Pistoia


Salta i link dei verbi.

I verbi della San Giorgio.

 

Intorno ad un Abete tutto nostro

Venerdì 16 dicembre, ore 17 - San Giorgio Ragazzi

Intorno ad un Abete tutto nostro. Ricordi, emozioni e desideri in attesa del Natale
In collaborazione con il gruppo teatrale “La Clessidra” - Banca del Tempo di Pistoia e col Comitato Provinciale Unicef di Pistoia
Un pomeriggio da trascorrere attorno ad un piccolo Abete, ascoltando i racconti ricchi di ricordi legati al Natale vissuto da bambine e da bambini, tanti anni fa. Parole e piccoli oggetti della memoria arricchiranno l’Abete e accompagneranno i bambini nell’esprimere i loro desideri più vivi, intrecciando sui rami dell’albero gesti di amicizia fra generazioni diverse.

I popoli antichi consideravano l’albero simbolo della vita. L’abete, in particolare, era in uso già presso i Celti ed i Vichinghi per celebrare il solstizio d’inverno e propiziare il ritorno del sole nelle loro terre. Alle molte leggende e tradizioni dei paesi nordici si è affiancata poi l’interpretazione cristiana, che vede nell’abete sempreverde il simbolo della vita eterna e di Dio. In Italia la prima ad addobbare un albero di Natale fu la regina Margherita, nella seconda metà dell’Ottocento, al Quirinale e da lei questo utilizzo si diffuse in tutto il paese. Dai primi del Novecento gradualmente gli abeti sono diventati immancabili nelle nostre case ed anche nei luoghi pubblici per rappresentare il Natale, tanto che l’infanzia dei bambini di un tempo, come quella dei bambini di oggi è stata ed è accompagnata dalla presenza, un po’ magica, di un abete a Natale, naturale od ecologico che esso sia.

Per bambini da 5 a 10 anni. Massimo 10 bambini.
Per partecipare occorre prenotarsi, inviando una mail a corsi.sangiorgio@comune.pistoia.it indicando nome, cognome ed età del bambino.

 

 

Ad un clic da te