Biblioteca San Giorgio, Pistoia


Salta i link dei verbi.
 

Incontro con Sheila Barker

immagine tratta dal web

 

modelli di riuscita al femminile

giovedì 24 marzo 2016, ore 11 - Auditorium Terzani

 

Locandina
(pdf, 128 Kb)

Storica dell'arte laureata alla Columbia University, Sheila Barker ha ideato e fondato il primo programma di ricerca al mondo dedicato alle donne artiste.
Tra le artiste donne, al centro delle sue attuali ricerche d'archivio, ci sono Artemisia Gentileschi e Lucrezia Quistelli.
Il programma ha recentemente ricevuto il premio "Best new digital humanities or web based program" a cura della prestigiosa Society for the Study of Early Modern Women.
La missione del Medici Archive Project è stata quella di innovare le strategie per la ricerca nelle scienze umane, unendo l'indagine storica d'archivio con le innovazioni tecnologiche per la gestione dei dati. I creatori di questo progetto hanno infatti intrapreso uno dei più ambiziosi progetti di archiviazione on-line che si possa immaginare, per mettere in rete i documenti completi (quasi tre milione di lettere in 6.429 volumi dell'Archivio di Stato di Firenze) della famiglia Medici durante il loro periodo come granduchi di Toscana (1537-1743). È un tesoro di fonti primarie per lo studente o un insegnante interessato a saperne di più sulla vita di corte europea, la guerra e la diplomazia tra Rinascimento e Barocco.

 

L'ingresso all'incontro è gratuito
Per prenotarsi: inviare una mail all'indirizzo corsi.sangiorgio@comune.pistoia.it

I creatori di questo sito hanno intrapreso uno dei più ambiziosi progetti di archiviazione on-line che si possa immaginare, per mettere in rete i documenti completi della famiglia Medici durante il loro periodo come granduchi di Toscana (1537-1743). Questi documenti, che comprende quasi tre milioni di lettere in 6.429 volumi dell'Archivio di Stato di Firenze, non sono mai stati catalogati e indicizzati.

Inserisci il tuo commento

Commenti

Nessuno ha aggiunto ancora un commento in questa pagina.

Feed RSS per i commenti in questa pagina | Feed RSS per tutti i commenti

 

Ad un clic da te