Biblioteca San Giorgio, Pistoia


Salta i link dei verbi.

I verbi della San Giorgio.

Sei qui: San Giorgio Ragazzi >> Dire & fare >> Incontri e conferenze >> Archivio Incontri e conferenze >> Incontro con Guido Sgardoli
 

Incontro con Guido Sgardoli

 

Giovedì 6 dicembre 2018, ore 10.30 - Zona Holden

L'incontro fa parte del ciclo Voci diverse per un anno in rete

Guido Sgardoli presenta L’isola del muto (Edizioni San Paolo, 2018)

Una saga familiare ambientata in un mondo distante, la Norvegia degli ultimi due secoli, che inizia con le vicende di Arne Bjørneboe, marinaio ustionato gravemente al volto in battaglia, che sceglie di non parlare più, e per tutti diventa il Muto.
La possibilità di riscatto, da una vita solitaria e disperata, votata all’alcolismo, viene offerta ad Arne con l’incarico di primo custode del nuovo faro costruito sull’isola di fronte al porto di Horendal. Qui Arne metterà radici, sposando Gunhild e dando vita alla stirpe dei Bjørneboe, i custodi del faro, una discendenza che rivelerà, di volta in volta, ribelli, eroi, filosofi, donne.
E’ proprio attraverso la storia dei suoi discendenti che viene ricostruita la storia della famiglia Bjørneboe: quella degli uomini che restano o fanno ritorno all’isola facendone il proprio luogo elettivo, quella di chi invece decide di partire, ma manterrà con il luogo un legame nascosto e imprescindibile, o quella ancora di chi si trova a subire la vita dura e la condizione di solitudine che quello scoglio inospitale offre.


Guido Sgardoli (1965 ) quando non scrive fa il veterinario. Ha collaborato per diversi anni a giornali e riviste dedicati ai viaggi on the road occupandosi di storia e tradizioni degli Stati Uniti. Nel 2004 ha pubblicato il suo primo libro, ha ottenuto numerosi e prestigiosi riconoscimenti: fra tutti ricordiamo nel 2009 il Premio Andersen come miglior autore per ragazzi, Premio Andersen 2015 Libri per l’Infanzia e l’Adolescenza sulla Grande Guerra a Il giorno degli eroi (Rizzoli), Premio Andersen 2018 per il miglior libro oltre i 15 anni a L’isola del muto.



 

Ad un clic da te