Biblioteca San Giorgio, Pistoia


Salta i link dei verbi.
Sei qui: Il racconto dell'ancella
 

Il racconto dell'ancella

 

Pubblicato 1985 e ritornato in auge negli ultimi tempi, grazie ad una serie tv di successo, il libro è ambientato in una teocrazia totalitaria che ha rovesciato il governo degli Stati Uniti. Il racconto dell'ancella esplora i temi della sottomissione della donna e dei vari mezzi che la politica impiega per asservire il corpo femminile e le sue funzioni riproduttive ai propri scopi. Le donne ancora fertili sono le ancelle e sono incaricate di generare i figli della classe dirigente, le cui mogli sono ormai sterili. Le altre donne che non possono più generare sono ridotte in schiavitù. L'opera ha venduto milioni di copie in tutto il mondo sollevando nel frattempo vivaci polemiche per i forti temi trattati, tanto da essere stata messa al bando in alcune scuole superiori; di contro è diventata una bandiera di alcuni movimenti di protesta a sostegno dei diritti delle donne.

Inserisci il tuo commento

Commenti

Nessuno ha aggiunto ancora un commento in questa pagina.

Feed RSS per i commenti in questa pagina | Feed RSS per tutti i commenti

 

Ad un clic da te