Biblioteca San Giorgio, Pistoia


Salta i link dei verbi.

I verbi della San Giorgio.

 

Il piacere della paura

Dopo un po' mi sono seduto al tavolo e sono rimasto a fissare il soffitto. Non riuscivo a non pensare a lui, di sopra. Cosa stava facendo? Era seduto, in piedi, camminava? Rideva? Ghignava? Si metteva le dita nel naso? Cosa faceva, chi era? Cosa, chi, perché?

Chi sei?

Cosa vuoi?

Com'è che ci godi a farci questo?

Cos'è che te lo fa fare? 

E proprio in quel momento, proprio mentre quelle domande mi giravano per la testa, mi sono reso conto di che cosa stavo fissando. Nel soffitto c'era una piccola griglia rotonda, direttamente sopra il tavolo.

(Kevin Brooks, Bunker diary)

Linus ha sedici anni e vive vagabondando per strada da quando è scappato dal collegio. Una mattina, mentre cammina per la stazione deserta, nota un uomo in difficoltà, ha occhiali scuri, un bastone, un braccio ingessato e un enorme pacco da caricare sopra un furgone. Si fa avanti per aiutare e un attimo dopo si ritrova su una sedia a rotelle in un ascensore che si apre su un appartamento senza finestre, con sei camere, un bagno, una cucina con sei piatti, sei posate, sei bicchieri, un orologio attaccato alla parete.
L'unico mezzo di comunicazione con il mondo esterno è l'ascensore ed è da qui che arrivano, uno dopo l'altro, gli altri inquilini di quello che si rivelerà essere un bunker sotterraneo.
Jenny, una bambina di nove anni, Anja, una donna in carriera, Bird un uomo in affari privo di scrupoli, Fred, un tossicodipendente, Russell, un anziano filosofo malato terminale: sono loro i compagni di Linus nelle ore che si susseguono sempre uguali, nei giorni scanditi da vani tentativi di fuga che avranno come conseguenza severe e sadiche punizioni. Gas tossici, musica assordante, digiuno forzato, un cane assetato di sangue pronto ad aggredire.
Chi è la persona che li ha rapiti e imprigionati? Cosa vuole da loro? Si tratta di un malintenzionato bisognoso di denaro o di uno psicopatico che si diverte a giocare con le vite degli altri?
Linus annota i suoi pensieri e ciò che accade nel bunker in un diario, può fidarsi soltanto di quei fogli di carta, perché la vita all'interno dell'appartamento è controllata da microfoni e telecamere indistruttibili.
La situazione diventa sempre più insostenibile e precipita quando il misterioso “uomo di sopra” promette la liberazione a chi sarà capace di uccidere uno dei suoi compagni. Anja, Fred e Russell moriranno in tragiche circostanze. Jenny si spegnerà tra le braccia di Linus.
E Linus? Che ne sarà di lui?
Bunker diary narra una storia forte nella quale la presenza del male terrorizza e lascia spiazzati, ma il romanzo ha un finale aperto, che dà la possibilità ai lettori di scegliere il destino di Linus: la realtà della violenza nuda e cruda o la speranza della libertà.
E' un romanzo per chi ama le vicende inquietanti, con elementi horror, che non hanno un lieto fine rassicurante. Di seguito sono proposti altri libri che danno i brividi, favole nere e storie scritte da autori di ieri e di oggi, dallo Strano caso del dottor Jekyll e del signor Hyde di Stevenson a Carrie di King, da Coraline di Gaiman agli Incubi di Hazel di Deeny.

Cappuccetto rosso sangue, di Sarah Blakley-Cartwright, Mondadori, 2011
Valerie vive in un villaggio minacciato da un lupo mannaro. Chi è che di giorno ha sembianze umane e di notte diventa un lupo assetato di sangue?

Il clan della lupa. La guerra delle streghe, di Maite Carranza, Salani, 2007
Anaid ha quattordici anni quando apprende di essere una strega. Ben presto dovrà vedersela con un clan di streghe rivali, compiere la propria iniziazione da strega e imparare a gestire la magia oscura per liberare sua madre dalle forze del male.

Bunker diary, di Kevin Brooks, Pickwick, 2017
Quando apre gli occhi, Linus si ritrova in un vero e proprio bunker. Presto non sarà più solo, altri cinque personaggi vivranno assieme a lui un'esperienza alienante, nella speranza di recuperare la libertà di cui qualcuno li ha privati.
Vincitore della Carnegie Medal nel 2014.
Consigliato a partire dai 13 anni.

Le porte dell'inferno si sono aperte: un romanzo strano per giovani strani, di John Connolly, Salani, 2010
Samuel ha undici anni e un compito da svolgere: impedire che i demoni invadano la sua città, ora che il cancello che separa il regno infernale dal mondo dei vivi è aperto.

Gli incubi di Hazel, di Leander Deeny, Newton Compton, 2011
Hazel ha dieci anni e deve trascorrere alcune settimane a casa di sua zia Eugenia. Vivrà un'inaspettata avventura nel giardino di casa, persa dietro a strani e bizzarri personaggi e a creature veramente da incubo.

Racconti fantastici, di Washington Irving, Donzelli, 2003
Una raccolta di storie inquietanti, dalla vicenda del fantasma senza testa di Sleepy Hollow all'invasione della Terra da parte di un esercito dotato di strane armi spaziali.

Il custode di Freya, di Cliff McNish, Salani, 2010
Finalmente Freya è guarita dall'ossessione per gli angeli che la tormentava. O almeno così lei crede, perché un giorno un inquietante angelo nero le fa visita, rivelandole una verità sconvolgente.

Anno Dracula, di Kim Newman, Fanucci, 2001
Nell'Inghilterra di fine Ottocento, il conte Dracula domina indisturbato. Per le strade di Londra si aggirano vampiri in cerca di prede e un pericoloso assassino minaccia le vita delle giovani donne.

Mostri & Co.: Frankenstein, Dracula, il dottor Jekyll e mister Hyde, la mummia, il lupo mannaro, il Golem, Newton Compton, 2003
Una carrellata dei romanzi che hanno reso famosi temibili personaggi gotici e horror, dal Frankenstein di Mary Shelley alla mummia di Conan Doyle, dal conte Dracula di Stoker al Golem di Meyrink.

Carrie, di Stephen King, Bompiani, 1993
La storia di Carrie, una ragazza derisa dai compagni di classe e non amata dalla madre. Carrie utilizzerà i propri poteri paranormali contro chi si prenderà gioco di lei.

La sorella fantasma, di Lael Littke, Mondadori, 2006
Quando Janine si risveglia dal coma, si sente diversa. Dentro di lei c'è la voce di sua sorella Lenore, morta quattro anni prima. Lenore è tornata, vuole la vita che le è stata negata e il corpo di Janine.

Coraline, di Neil Gaiman, Mondadori, 2003
Coraline è una bambina che non si sente amata dai suoi genitori. Per questo si sente a suo agio nella nuova famiglia che ha scoperto in fondo a un buio corridoio. Ma la sua nuova madre ha strani occhi a forma di bottone e diventa ogni giorno più attaccata a lei...

Il bizzarro museo degli orrori, di Dan Rhodes, Newton Compton, 2010
Storie di amore e storie di morte si intrecciano in questo divertente romanzo horror, che narra di un museo dove le persone vanno a morire e di un ragazzo destinato a innamorarsi, non ricambiato, della ragazza più bella del paese.

Everlost, di Neal Shusterman, Piemme, 2009
Everlost è il luogo in cui si ritrovano i giovani ancora sospesi tra la vita e il regno dei morti. Qui capitano Nick e Allie e mentre tutti si abituano a un'esistenza senza ricordi, i due si rifiutano di dimenticare il proprio passato e la propria identità.

La casa prigioniera del tempo, di Sarah Singleton, Piemme, 2008
La casa dove vive Macy è invisibile a tutti, chi vi abita si sveglia al tramonto e si addormenta all'alba. E' così giorno dopo giorno, fino a quando Macy si decide a scoprire il segreto della sua famiglia.

Lo strano caso del dottor Jekyll e del signor Hyde, di Robert Louis Stevenson, Garzanti, 2005
Il dottor Jekyll sperimenta su di sé gli effetti di una potente droga: si trasforma nell'orrendo mister Hyde, un uomo malvagio che compie delitti.

Numbers, di Rachel Ward, Piemme, 2010
Jem può leggere negli occhi delle persone la loro data di morte. Quando solo lei e il suo ragazzo sopravvivranno a un attentato, per Jem sarà il momento di fuggire.

Il cimitero dei folli, di Ray Bradbury, Mondadori, 2003
A Los Angeles, la notte di Halloween un giovane sceneggiatore riceve un invito anonimo a recarsi negli studi cinematografici. Qui scoprirà un cimitero nascosto e, al suo interno, una serie di segreti e misteri da risolvere.

Argilla, di David Almond, Salani, 2010
Stephen Rose ama modellare statuine d'argilla e le realizza talmente bene che sembrano vive. Lui dice di essere in grado di farle vivere... e allora perché non costruire una creatura alla quale fare eseguire tutti i suoi ordini, anche i più malvagi?

La scuola infernale, di Domenica Luciani, Feltrinelli, 2004
Quando Benedetto scende nella cantina della scuola, assiste all'apparizione del diavolo... chi l'ha evocato e perché è apparso proprio in quel luogo? Forse c'è di mezzo l'insegnante di matematica, disposta a tutto pur di diventare la donna più bella.

Frankenstein, di Mary Shelley, Fabbri, 2002
Uno scienziato dà vita a una creatura mostruosa, dalla forza smisurata e dall'aspetto orrendo:  è il mostro di Frankenstein, che seminerà orrore ovunque andrà.

Non aver paura, di Rupert Wallis, De Agostini, 2014
Nella sua fuga da un padre violento, James incontra Webster, un uomo che alla prossima luna piena si trasformerà in licantropo. I due fuggiranno insieme e vivranno un'avventura ai limiti del paranormale.

L'estate del coniglio nero, di Kevin Brooks, Piemme, 2014
Una serata tra amici diventa un incubo; una ragazza viene trovata morta e dell'omicidio viene accusato Raymond, un ragazzo difficile, che sembra comunicare telepaticamente con il suo amato coniglio nero. 

Scarica la rassegna
       (pdf, 1079 kb)

 

 

 

 

 

 

 

Ad un clic da te