Biblioteca San Giorgio, Pistoia


Salta i link dei verbi.

I verbi della San Giorgio.

Sei qui: Identità alla deriva
 

Identità alla deriva

Nelle fasce d’età più giovani si avverte spesso il timore di avere una relazione che ci leghi all’altro: il non senso e il vuoto della nostra epoca possono trovare un facile sollievo nel mondo virtuale. Ecco allora che appartenere al blog di chi ama un certo gruppo musicale o ha i tatuaggi dà l’illusorietà di non sentirsi escluso e di non essere solo. Internet, le chat, Facebook possono fornire molti “amici” e soprattutto possono riempire il tempo ed evitare la solitudine. Molti educatori e psicoterapeuti si chiedono come abbiamo fatto ad arrivare a questo “vuoto di sé”. Un primo step che l’autrice prefigura è quello di avere del tempo da donare, cioè creare occasioni in cui possiamo - senza fretta - dialogare con i nostri amici o con le persone che ci circondano. Fin da piccoli è necessario trovare quindi un tempo “vuoto” in cui ascoltare noi stessi e gli altri e in cui esprimere liberamente le paure o le gioie che si provano sulla nostra pelle.
 

Ad un clic da te