Biblioteca San Giorgio, Pistoia


Salta i link dei verbi.

I verbi della San Giorgio.

Sei qui: I libri del Premio Ceppo
 

I libri del Premio Ceppo

"False coscienze" di Matteo Marchesini

In collaborazione con il "Premio Letterario Internazionale Ceppo Pistoia" (vedi), presentiamo i vincitori dell'edizione 2018, realizzata con la collaborazione del Comune di Pistoia e il sostegno di Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia

Matteo Marchesini vince il Premio Ceppo Racconto Under 40 con False coscienze  per la facilità con la quale il punto di vista del narratore passa da una valutazione oggettiva dei fenomeni e delle scene di realtà rappresentati a una torsione espressionistica e dunque tutta soggettiva che quegli stessi scenari producono nelle psicologie ipersensibili, ipercritiche e talvolta iperfragili dei protagonisti che animano i suoi tre racconti lunghi e che, in linea di massima, possono ricondursi a un unico alter ego dello scrittore. 

È proprio questo crinale sottilissimo fra un fuori e un dentro a venir poi di norma spezzato da svolte drammatiche e colpi di scena, capaci di assicurare al ritmo lento della narrazione uno sviluppo aperto a procedure da un lato di vera e propria suspense, dall’altro di persistente, sottintesa ma non troppo, intenzione metanarrativa che fa coincidere il “dire” con un’esperienza di perdita: del sé, dell’amore e della memoria.

Ilaria Tagliaferri, giuria del Premio Letterario Internazionale Ceppo Pistoia


La motivazione completa sul sito del Premio Ceppo


Archivio dei libri del Premio Ceppo 2018

 

Ad un clic da te