Biblioteca San Giorgio, Pistoia


Salta i link dei verbi.

I verbi della San Giorgio.

Sei qui: Attività >> Mostre ed esposizioni >> Archivio Mostre ed esposizioni >> Archivio Mostre 2012 >> I labirinti inquietanti: tele, pastelli, oggetti, ritagli
 

I labirinti inquietanti: tele, pastelli, oggetti, ritagli

Particolare di un'opera esposta

 

Invito
(pdf, 475Kb)


23 febbraio-10 marzo 2012 - Vetrine e spazio espositivo

Mostra personale di Marzia Forteguerri Quadri

Nata a Firenze, dove ha studiato presso il Liceo artistico,  si è poi trasferita a Bologna, città in cui ha aperto contatti con gli artisti del luogo, legati all'arte moderna e d'avanguardia. Attiva fin dai primi anni Settanta, ha tenuto numerose mostre personali e collettive ottenendo importanti riconoscimenti.

Nella mostra allestita presso la biblioteca, sono esposte alcune grandi tele, pastelli, e piccole cassettine piene di oggetti, figurine, ritagli.

«Opere della maturità, le grandi tele di Marzia Forteguerri sono quadri fittamente dipinti, sconcertanti insiemi di forme semi astratte o realistiche che galleggiano in un grande spazio. Queste opere ricordano in qualche modo gli Hortus Conslusus medioevali e, come in questi, protagonista è l'orto o il giardino, luogo magico e misterioso, labirinti inquietanti in cui, entrando, ci capita di incontrare statue, folletti, ninfe, ruscelli, carte da gioco, conchiglie». (Vieri Mastropietro)

Inserisci il tuo commento

Commenti

Nessuno ha aggiunto ancora un commento in questa pagina.

Feed RSS per i commenti in questa pagina | Feed RSS per tutti i commenti

 

Ad un clic da te