Biblioteca San Giorgio, Pistoia


Salta i link dei verbi.

I verbi della San Giorgio.

Sei qui: Attività >> Incontri e conferenze >> Conferenze, seminari e convegni >> Archivio conferenze, seminari e convegni >> Fili, filati e raccontati: la penna di Gianna Manzini negli atelier dell’alta moda
 

Fili, filati e raccontati: la penna di Gianna Manzini negli atelier dell’alta moda

mercoledì 20 marzo 2024, ore 17 - Auditorium Terzani

di Alessandra Chirimischi

Saranno presentati alcuni abiti della Scuola Atelier Romina Valentini

 

Il titolo dell’incontro ha l’ambizione di offrire una lettura più intensa e completa della moda, attraverso un diverso approccio agli scritti di Gianna Manzini. Alternativa, infatti, fu la narrazione che l’autrice offrì quando, per circa venti anni, fu corrispondente di moda. I suoi fili di parole si intrecciarono nei tessuti rappresentati dagli articoli delle sue rubriche, dai quali proponeva una lettura di taglio socio-culturale al mondo degli atelier.
Il libro La moda di Vanessa di Gianna Manzini, curato da Nicoletta Campanella per Sellerio Editore nel 2003, è diventato il pretesto per parlare della moda come strumento che interpreta atteggiamenti sociali che prendono la forma di abiti, accessori, oggetti distintivi di status.

 

Alessandra Chirimischi è una giornalista freelance che collabora con La Nazione e con ThedotCultura.it occupandosi di temi legati a cultura e società. L’interesse per Gianna Manzini è nato da quando ha iniziato a riscoprire Pistoia, dove è tornata in pianta stabile nel 2008, dopo essere stata a lungo fuori città per consolidarsi professionalmente. Iscritta al registro nazionale AIF-Associazione Italiana Formatori e ad ANS-Associazione Nazionale Sociologi, Alessandra Chirimischi si occupa di formazione dedicandosi in particolare alla valorizzazione di temi legati alla cultura ambientale e della salute.

 

Ad un clic da te