Biblioteca San Giorgio, Pistoia


Salta i link dei verbi.

I verbi della San Giorgio.

 

Archivio 2015

Una selezione dei nuovi libri destinati ai bambini (0-6 anni) entrati in biblioteca nel 2015

Sono il più grande, Stephanie Blake, Babalibri,2014
Un nuovo albo illustrato che narra le avventure del simpatico Simone, il buffo coniglietto protagonista di una serie di libri per bambini nati dalla fantasia e dalla penna di Stephanie Blake.
Questa volta Simone è alle prese con la smania di diventare grande; quando la mamma misura lui e suo fratello minore – il “Pappamolla” - appoggiandoli al muro, Simone scopre che suo fratello è cresciuto più di lui! E allora che è il più grande? Ben presto il coniglietto si renderà conto che essere grandi non significa tanto crescere in altezza, quanto piuttosto essere capaci di difendere i più deboli che si trovano in difficoltà, come capita al Pappamolla, preso di mira da un bullo che lo ritiene “piccolo”.

Il tondo, Iela Mari, Babalibri, 2014
Iela Mari (1931-2014) è stata apprezzata autrice di libri ormai considerati classici della letteratura per l'infanzia, L'albero, La mela e la farfalla, L'uovo e la gallina, Il palloncino rosso sono soltanto alcuni esempi di libri capaci di affascinare lettori grandi e piccoli.
Nell'anno della morte dell'autrice, Babalibri propone una nuova edizione di Il tondo, pubblicato per la prima volta nel 1974.
Il tondo
, come gli altri albi illustrati, affida la sua forza al potere narrativo delle immagini e nasce dalla consapevolezza che i bambini piccoli “leggono” le figure in base all'associazione di forme;  in questo caso la forma protagonista è quella rotonda del sole, della luna, dell'orologio, della palla, una forma semplice ed essenziale che dà vita a immagini fortemente comunicative, che stimolano l'immaginazione e la creatività nei bambini che, pagina dopo pagina, inventano storie giocando con le figure.

Ranocchio è innamorato, Max Velthuijs, Bohem. 2014
Ranocchio si sente strano, non capisce se è felice o triste e il suo cuore batte forte come un tamburo. Quale strana malattia avrà? L’amico Lepre risolve il mistero, Ranocchio non è malato… è innamorato! A pensarci bene, Ranocchio ammette di essersi innamorato della bella Anatra bianca. Purtroppo lei non lo sa e sembra non immagina chi c’è dietro i bei regali che ogni giorno trova davanti alla porta di casa.
Ranocchio riuscirà a farsi notare? E soprattutto, sboccerà l’amore tra i due?
Dal vincitore del Premio Handersen 2004, una nuova storia che ha per protagonista Ranocchio, il simpatico personaggio nato dalla penna di Max Velthuijs più di vent’anni fa.

Sam vola tra le stelle, Fulvia Degl'Innocenti, Coccole Books, 2015
Samantha Cristoforetti è stata la prima donna astronauta italiana.
Questa breve storia racconta come il sogno della piccola Sam è diventato realtà; una bambina di otto anni decide che da grande farà l’astronauta, perché è affascinata e incuriosita dal cielo, dalle stelle e da tutto ciò che si nasconde lassù in alto. Trent’anni dopo, Sam guarderà dal vetro di una stazione spaziale e saluterà la Terra. Chissà, magari proprio in quel momento qualche bambina è col naso all’insù a scrutare le stelle e sta desiderando di diventare astronauta.

Oplà...faccio un salto in città, Manuela Piovesan, Artebambini, 2015
Un giro in auto insieme al papà diventa l'occasione per scoprire cosa c'è in città, dai semafori al parco, dai grattacieli altissimi allo zoo, dalla biblioteca al teatro.
Il viaggio attraverso la città è raccontato con un testo al quale sono affiancate illustrazioni che risaltano sul fondo nero della pagina; tratti decisi dai colori accesi danno vita ad auto dai tanti colori, a taxi gialli, al tendone di un circo, allo schermo di un cinema, ad una moschea azzurra, al fumo che esce dai camini che spuntano dai tetti.

Il re che non voleva fare la guerra, Lucia Giustini, Giralangolo EDT, 2015
Il leone, si sa, è il re della foresta! Re Fiorenzo è un leone dalla folta criniera che ama svegliarsi tardi, fare lunghe passeggiate a cavallo e stendersi su un prato a guardare il cielo. La guerra, no, non vuole farla e non ha nemmeno un esercito sotto di sé, nonostante i suoi consiglieri lo incitino a dichiarare guerra ai propri nemici e ad andare alla conquista di nuovi popoli. Ma Re Fiorenzo non ha nemici e, quando deciderà di partire con un esercito improvvisato per andare alla ricerca di altri regni ai quali dichiarare guerra, non troverà nemmeno un nemico da attaccare.
Al contrario, conoscerà un altro re che non ha eserciti, non ama le guerre e adora svegliarsi presto per ammirare l'aurora.

Il segreto del Signor L., Cosetta Zanotti, Lapis, 2012
Nel negozio del signor Luigi si vendono ami ed esche da pesca che lui stesso prepara con meticolosità. In quel negozio, spesso le persone si fermano a chiacchierare, senza comprare niente, solo per il piacere di assaporare per qualche minuto la bella atmosfera che vi si respira.
Un giorno, il signor Luigi dimentica aperto il frigorifero dentro al quale conserva le esche... il caldo mai provato, fa risvegliare le larve, che si trasformano in bellissime farfalle che invadono la via, offrendo un meraviglioso spettacolo ai passati. Da quel momento, ogni sabato il signor Luigi “dimenticherà” lo sportello del frigorifero aperto.

Una strana creatura nel mio armadio, Mercer Mayer, Kalandraka, 2015
La casa editrice Kalandraka propone una nuova edizione dell'albo illustrato edito in lingua originale nel 1968. La semplicità è la nota distintiva di questa storia che parla di paura e di creature mostruose che ricordano, nello stile illustrativo, i protagonisti di “Nel paese dei mostri selvaggi” di Maurice Sendak..
E' l'ora di dormire, un bambino è nel suo letto,  ma non è tranquillo, perché sa che dall'armadio uscirà presto uno strano mostro. Chiude l'armadio e si nasconde sotto le coperte, poi decide di farla finita una volta per tutte con la sua paura, aspetta che il mostro si avvicini e lo minaccia con il suo fucile. Nonostante la cartuccia sia un innocuo tappo di sughero, l'enorme creatura pelosa scoppia a piangere impaurita e il bambino, ormai sicuro di sé, la calma mettendola a letto. Chiusa nuovamente la porta dell'armadio, i due si addormentano insieme, la notte è lunga, chissà se avranno altre strane visite.

Apri la gabbia!, Silvia Borando, Lorenzo Clerici, Minibombo, 2015
A cosa serviranno le sei chiavi colorate che compaiono nelle pagine iniziali di questo divertente albo illustrato? Ad aprire altrettante serrature di gabbie e a far uscire gli animali in esse ospitati. Si inizia con un topolino, che educatamente ringrazia chi l'ha fatto uscire e si va avanti, chiave dopo chiave, fino ad arrivare ad una grande scatola dalla quale uscirà un serpente. Perché quel serpente è così contento? Perché ha davanti a sé tanti animaletti liberi, che può inseguire per farne dei deliziosi bocconcini!

Il meraviglioso Cicciapelliccia, Beatrice Alemagna, Topipittori, 2015
Quando sente la sorella dire che oggi è il compleanno della mamma, la piccola Eddie si precipita fuori di casa alla ricerca di un regalo eccezionale. La vediamo muoversi, con addosso il suo giacchetto fucsia, attraverso la città ed entrare in vari negozi, ma nessuno dei venditori ha quello che fa per lei. Tutti, comunque, la incoraggiano a continuare la ricerca e le regalano qualcosa da portare con sé. Proprio quando sta abbandonando ogni speranza, Eddie trova il regalo più bello che potesse immaginare, un cicciapelliccia! Un buffo animaletto dal pelo fucsia, con una lunga coda e un nasino appuntito, che diventa un meraviglioso cappello per la mamma.
Una storia divertente, con illustrazioni coloratissime, che insegna ai bambini a non mollare mai, perché può sempre saltar fuori un cicciapelliccia che aiuta a risolvere anche i problemi più difficili.

Una lettera per Leo, Sergio Ruzzier, Topipittori, 2015
Leo è un furetto che lavora come postino e consegna lettere e pacchi d’ogni tipo, soffermandosi dagli abitanti del villaggio per scambiare due parole o mangiare un delizioso zabaglione. Leo vorrebbe tanto ricevere una lettera, ma l’unica “cosa” che trova nella cassetta della posta è un uccellino che ha perso il suo stormo. L’uccellino è piccolo, sa dire solo “cip” e Leo se ne prende cura meglio che può. Le stagioni passano e anche se i due sono diventati ottimi amici, arriva il momento in cui Cip deve unirsi agli altri uccelli per migrare. Di nuovo solo, Leo continua a portare lettere e pacchi. Un giorno, troverà tra le buste da consegnare una lettera indirizzata a lui e la felicità che proverà nel leggerla sarà indescrivibile.

Storia piccola, Cristina Bellemo, Alicia Baladan, Topipittori, 2015
Raccontare la meraviglia della nascita e della crescita di un bambino come se fosse una favola, questo vuole fare “Storia piccola”, un libro che di piccolo non ha niente, né nel formato né nel contenuto. C’erano una volta Beniamino, Reginamamma e Repapà; quando il bambino nacque, i genitori scoppiarono di gioia, quando pronunciò la sua prima parola, per la felicità cavalcarono per tre giorni e tre notti; quando ebbe paura lo accolsero nel loro letto e quando cercò degli amici, spalancarono le porte e le finestre della loro casa.
Il tempo passava, Beniamino cresceva e un giorno volle partire alla scoperta del mondo. Allora Reginamamma e Repapà indossarono i vestiti più belli che avevano e “lo guardarono andare, salutandolo con gli occhi e col cuore che ballava”.

 

Triangolo al circo, Silvia Borando, Minibombo, 2015
Illustrazioni semplici e coloratissime narrano le avventure di un triangolo rosso, che partecipa allo spettacolo messo in scena in un circo. Ai piccoli lettori il compito, divertente, di seguire il triangolo nelle diverse acrobazie, prima tra le mani di un pagliaccio, poi insieme al prestigiatore che tira fuori un coniglio da un cappello, infine sopra un cannone pronto a sparare lontano un coraggioso quanto buffo personaggio.

Amici di piuma, Isabelle Simler, Terre di Mezzo, 2015
Piuma è un simpatico gatto dal pelo nero con una passione per le piume. Per arricchire la sua collezione di piume, il gatto avvicina di nascosto uccelli di ogni tipo... cosa farà con le soffici piume che riesce a recuperare?
Un albo illustrato che pagina dopo pagina presenta illustrazioni eleganti e dettagliate, invitando il lettore a scovare il gatto che si nasconde dietro bellissimi volatili.

 

Ad un clic da te